rotate-mobile
Martedì, 27 Febbraio 2024
Tecnologia

Recensione LG Tone Free FP9: auricolari senza fili auto igienizzanti di elevata qualità

In prova LG Tone Free FP9: auricolari wireless all'avanguardia, con cancellazione attiva del rumore, tecnologia UVnano antibatterica e collegabili anche a vecchi dispositivi senza Bluetooth

Le LG Tone Free FP9 sono cuffie senza fili dotate di avanzate soluzioni tecniche, decisamente utili nell’utilizzo quotidiano; tecnologie come il sistema di eliminazione dei batteri “UVnano”, la soppressione attiva dei rumori ambientali e la custodia di ricarica in grado di trasformarsi in un trasmettitore wireless per sorgenti audio senza Bluetooth. Ricordiamo, inoltre, la collaborazione con il celebre produttore audio inglese Meridian e la completa app Tone Free.

Analizziamo, quindi, nel dettaglio tutte le caratteristiche dei nuovi auricolari senza fili LG Tone Free FP9.

Design e confezione

Le LG Tone Free FP9 si presentano con un raffinato design ed un’ottima qualità costruttiva. Cuffie e custodia dalle forme compatte, disponibili in due diverse colorazioni: Charcoal Black e Pearl White; scendendo nel dettaglio, gli auricolari LG Tone Free misurano 21.2 x 28.3 x 23.2 mm, con un peso di 5.2g; la custodia ha, invece, dimensioni di 54.5 x 54.5 x 30 millimetri, per un peso di appena 36.7 grammi.

Le LG Tone Free FP9 sono auricolari semi in-ear con un piccolo stelo che fuoriesce, quindi, dall’orecchio. Stelo su cui troviamo un pratico comando touch (personalizzabile dall’utente tramite app) per la gestione di volume, chiamate, riproduzione audio/video e attivazione dell’assistente vocale e delle modalità di funzionamento delle cuffie (cancellazione del rumore e Suono ambientale) che analizzeremo nel prossimo paragrafo. 

Cuffie dotate di tre microfoni, utili anche alla funzione di soppressione dei rumori, resistenti agli schizzi d’acqua, con certificazione IPX4. Le LG Tone Free FP9 sono, inoltre, dotate di 3 paia di gommini di diverse misure realizzati in gel di tipo medicale: silicone ipoallergenico non tossico, che riduce eventuali fastidi dovuti all'uso prolungato degli auricolari. Non dimentichiamo i sensori di posizione integrati: la riproduzione audio/video va automaticamente in pausa quando si toglie uno degli auricolari dalle orecchie; se lo si indossa di nuovo la riproduzione viene automaticamente riavviata.

Passiamo alla custodia di ricarica dotata di una classica apertura a conchiglia che attiva due Led blu inseriti internamente in prossimità delle cuffie. Custodia dotata al posteriore di una porta USB-C per la ricarica della batteria integrata; assente, purtroppo, la ricarica wireless. Custodia che presenta sul lato sinistro il comando per la gestione del trasmettitore wireless; funzione “Plug & Wireless” che analizzeremo nel prossimo paragrafo. Non manca un Led che mostra lo stato della batteria ed uno dedicato alla funzione di auto igienizzazione che analizzeremo più avanti. 

Infine la confezione che include un manuale anche in italiano, un cavo USB per la ricarica della custodia ed un cavo con jack audio da 3,5 mm / USB-C per il collegamento delle cuffie a sorgenti non dotate di Bluetooth (funzione Plug & Wireless).

Caratteristiche tecniche e app LG Tone Free

Analizziamo ora l’app LG Tone Free per dispositivi mobili Android e iOS. Applicazione in italiano (con qualche errore di traduzione), chiara e completa, che consente la gestione di tutte le funzioni delle cuffie di LG.

Iniziamo dalla funzione di soppressione attiva dei rumori con due livelli disponibili. Troviamo poi la modalità “Suono ambientale” che consente di migliorare l'ascolto dell'ambiente che ci circonda ed utile, ad esempio, quando siamo in strada. Suono ambientale che include anche l’opzione “Modalità conversazione” per sentire la tua voce più chiaramente. Passiamo all’equalizzatore integrato con due setting impostabili dall’utente e cinque impostazioni preimpostate tra cui il “3D Sound Stage” che amplia virtualmente la scena sonora.

Citiamo anche la sezione Tone free lab che ospita funzioni ancora in via di sviluppo: Qui troviamo la modalità Gioco, che riduce la latenza degli auricolari, e la funzione “Sussurro”. Funzionalità che consente di utilizzare l'auricolare destro come microfono principale; avvicinandolo alla bocca potremo parlare a bassa voce per non far ascoltare le nostre conversazioni quando siamo, ad esempio, nei luoghi pubblici. Non dimentichiamo l’utile funzione di lettura delle notifiche dello smartphone tramite le cuffie, con una voce che andrà a leggere i messaggi ricevuti.

Cuffie con Bluetooth 5.2 e codec AAC (assente purtroppo l’aptX), dotate della tecnologia LG Flex Action Bass: una soluzione che produce bassi potenti, senza compromettere la nitidezza e la definizione del suono. Auricolari sviluppati in collaborazione con Meridian che ha inserito in queste cuffie un'esclusiva elaborazione audio (Meridian Headphone Spatial Processing) che simula l’esperienza d’ascolto delle vere casse. Passiamo alla batteria: le LG Tone Free FP9 utilizzano un accumulatore da 68 mAh per ciascun auricolare e da 390 mAh per il case.

Questi auricolari si distinguono, inoltre, per la presenza della tecnologia UVnano: sarà sufficiente metterli nella custodia e collegarla alla presa di corrente per avviare in automatico, durante il processo di ricarica, questa funzione che elimina il 99,9% dei batteri in soli 5 minuti. E’ importante ricordare che gli auricolari possono ospitare più di 100.00 colonie (CFU) di batteri. Si tratta di un numero 2.700 volte più alto rispetto ai batteri presenti su un tagliere da cucina. Batteri che potrebbero portare a infezioni o altre malattie delle orecchie.

Inoltre la custodia di ricarica delle Free FP9 può essere trasformata in un utile trasmettitore wireless (funzione Plug & Wireless) per sorgenti audio prive di Bluetooth come TV, tapis roulant, sistemi di intrattenimento in aereo, vecchi impianti stereo e altro ancora. Basterà collegare la custodia all’apparecchio privo di Bluetooth tramite il cavo USB-C/Aux ed attivare il selettore dedicato presente sul case. A questo punto basterà indossare le cuffie per ascoltare l’audio del nostro dispositivo privo di Bluetooth.

Prestazioni, autonomia e prezzo

Il nostro giudizio sulle LG Tone Free FP9 è positivo. Cuffie ben costruite, con un audio di qualità, dalla buona potenza e ben bilanciato. Audio dai medi morbidi, con voci naturali, alti abbastanza dettagliati e buoni bassi, profondi e mai preponderanti sulle altre frequenze. Discreto il lavoro svolto dalla funzione di riduzione del rumore. Positiva la valutazione su chiamate e collegamento Bluetooth.

Passiamo all'ergonomia: cuffie comode e molto leggere, adatte ad un uso prolungato; abbastanza buona la stabilità nell'orecchio. Proseguiamo con l’autonomia: 6 ore con la funzione di soppressione dei rumori, che salgono a 10 disattivando questa opzione. Utilizzando la custodia si arriva a 15 ore di autonomia con la cancellazione attiva del rumore oppure 24 ore rinunciando a questa funzione. Ricordiamo anche la ricarica veloce: 5 minuti di carica consentono un'ora di riproduzione. Per la ricarica completa sarà necessaria un’ora di ricarica.

Concludiamo con il prezzo di listino delle LG Tone Free FP9 pari a 199 euro.

Scopri di più su Amazon a 130 euro con uno sconto del 35%

Recensione Beats Fit Pro: piccoli auricolari senza fili di qualità con riduzione del rumore

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Recensione LG Tone Free FP9: auricolari senza fili auto igienizzanti di elevata qualità

Today è in caricamento