rotate-mobile
Venerdì, 28 Gennaio 2022
Da realtà a VR

Più vicini al Metaverso con lo scanner che trasforma gli oggetti reali in file virtuali

Il brevetto è di Sony, che potrebbe studiare una soluzione simile anche per gli utenti PlayStation

A passi lunghi e ben distesi verso il Metaverso. La piattaforma del futuro su cui puntano i colossi della tecnologia come nuova forma di comunicazione, lavoro e intrattenimento, comincia sempre più ad avere dei contorni definiti.

Metaverso: l'idea di Sony

C'è chi come Meta di Mark Zuckerberg continua ad assumere sviluppatori e manager, e c'è chi come Sony sta pensando a dei dispositivi che possano unire il mondo fisico e quello virtuale. In un brevetto circolato online negli ultimi giorni, in particolare, emerge una sorta di scanner che permette di trasformare oggetti reali in file per la realtà virtuale, permettendo, di fatto, di popolare il proprio ufficio, appartamento o casa nel Metaverso.

Il funzionamento non è ancora chiaro, ma pare che grazie a questa tecnologia gli utenti saranno in grado di scansionare oggetti del mondo reale e trasferirli nella 'dimensione alternativa', rendendo quindi interattiva qualsiasi cosa nello spazio VR. La multinazionale giapponese dell'hi-tech potrebbe anche lanciare un dispositivo del tutto simile per i possessori di una PlayStation. A catalogo, del resto, ci sono videogiochi come 'Dreams' in cui i giocatori possono ricreare i propri mondi partendo da zero. Con lo scanner potrebbero rendere in 3D ciò che li circonda, con una grande fedeltà dal punto di vista grafico.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Più vicini al Metaverso con lo scanner che trasforma gli oggetti reali in file virtuali

Today è in caricamento