Domenica, 20 Giugno 2021
Tech

Perché il 30 giugno 2015 durerà un secondo di più

È il giorno del "leap second", ossia il secondo intercalare necessario per sincronizzare periodicamente gli orologi atomici con la rotazione terrestre: è la 27esima volta dal 1972

Il 30 giugno sarà il giorno più lungo. Merito del “leap second”, il secondo intercalare che verrà aggiunto agli orologi atomici di tutto il mondo allo scoccare delle 23:59:59, nella notte tra il 30 giugno e il 1 luglio. Un espediente necessario per permettere periodicamente la sincronizzazione tra l’orario ufficiale (ossia il Coordinated Universal Time - UTC) e l’orario planetario, basato sulla rotazione terrestre incostante e difficile da prevedere a causa di una serie di fattori (legati ad esempio ai cambiamenti che avvengono nel nucleo terrestre).

Il primo “leap second” fu introdotto nel 1972: da allora è stato necessario farvi ricorso per ben 26 volte, l’ultima il 30 giugno 2012. Ovviamente si tratta di un cambiamento impercettibile per l’uomo, ma che potrebbe causare qualche problema per le macchine. Peter Whibberley, ricercatore del laboratorio nazionale di fisica del Regno Unito, ha spiegato alla BBC: “Gestire il leap second in modo scorretto può causare mancanza di sincronizzazione nei sistemi di comunicazione, in quelli finanziari e in tutti quei contesti che si basano su una misurazione precisa del tempo”.

Nel giorni seguenti l’aggiunta del “leap second” nel 2012, alcuni sistemi informatici si ritrovarono in difficoltà nel sincronizzare il loro orario. Reddit, Foursquare, LinkedIn e Mozilla rimasero offline per diverse ore, mentre la compagnia aerea australiana Amadeus dovette fronteggiare una serie di problemi nella gestione delle prenotazioni e dei check-in a causa del mancato riconoscimento dell’ora esatta. 

Da tempo il secondo intercalare è al centro di un dibattito internazionale sulla sua utilità e sull'utilizzo di sistemi alternativi. Un nuovo incontro sul tema è fissato per il prossimo novembre, alla conferenza delle Radiocomunicazioni Mondiali in programma a Ginevra.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Perché il 30 giugno 2015 durerà un secondo di più

Today è in caricamento