Venerdì, 18 Giugno 2021
Tech / Russia

La guida per sopravvivere ai selfie: quando la vita vale più di un "mi piace"

Il ministero dell'Interno russo ha diffuso un vademecum per spiegare i rischi degli autoscatti pericolosi, per contrastare un fenomeno che solo nel 2014 ha provocato 10 vittime e oltre 100 feriti in Russia

Tempo d'estate, tempo di vacanze e tempo anche di vademecum salva-salute. Il ministero dell'Interno russo ne ha diffuso uno davvero particolare: come farsi un selfie in tutta sicurezza. Un segno dei tempi che passano, certamente, ma anche una decisione presa per arginare un fenomeno che in Russia ha già fatto dieci morti lo scorso anno e 100 feriti.

"Un bel selfie può costarti la vita", ammoniscono le autorità russe che, con tanto di bollini e spiegazioni, ribadiscono quello che per molti dovrebbero essere semplici azioni di buon senso e che invece sono diventati comportarmenti all'ordine del giorno per chi è alla ricerca dello scatto perfetto.

Agli appassionati di selfie si ricorda che è vietato scattarsi foto sui binari di un treno o mentre è in arrivo un convoglio della metropolitana. È altrettanto sconsigliato farsi un selfie mentre si tiene in mano un'arma da fuoco o mentre si è vicino ad animali selvaggi o pericolosi. Meglio astenersi dalla mania dell'autoscatto se si è su una barca oppure in cima alle scale o a un terreno scosceso. Meglio evitare anche di arrampicarsi sui tralicci dell'alta tensione o salire sul tetto.

"Sfortunatamente abbiamo notato un incremento del numero di incidenti causati da persone amanti dei selfie", ha detto al Guardian Yelena Alexeyeva, portavoce del ministro dell'Interno russo. "Prima di scattare un selfie, tutti dovremmo pensare al fatto che la corsa dietro al numero maggiore di 'mi piace' può portare qualcuno verso la morte e quella foto potrebbe davvero essere l'ultima". 

selfie safety guide-2

Gallery

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La guida per sopravvivere ai selfie: quando la vita vale più di un "mi piace"

Today è in caricamento