Giovedì, 22 Aprile 2021
iOS

iPhone, Siri perderà la voce femminile predefinita con iOS 14.5

Con l'aggiornamento dei dispositivi bisognerà scegliere se optare per la voce maschile o femminile; in Italia previste anche funzioni che permetteranno di simulare cadenza e accenti

Tra le novità di iOS 14.5 ci sarebbe la scomparsa della voce femminile come predefinita per Siri, l'assistente vocale di iPhone. La conferma arriva dalla beta numero 6 dell'aggiornamento del sistema operativo di Apple. Come riportato da Ansa, una volta acquistato il nuovo smartphone di Cupertino, sarà necessario, in fase di primo avvio, scegliere manualmente se l'intelligenza artificiale della casa dovrà parlare con un tono da donna o da uomo, così da favorire un maggiore equilibrio nelle preferenze personali.

Le novità di iOS 14.5 su iPhone

Ma non è tutto: in alcuni Paesi come l'Italia, ci sarà il passaggio di Siri al motore neural text-to-speech (NTTS), che utilizza tecnologie di apprendimento automatico per generare una risposta più vicina ad una voce umana, comprensiva di particolari accenti e cadenze. Un'altra funzionalità molto attesa è quella che permette di avere un monitoraggio più preciso della salute della batteria, soprattutto sugli smartphone della famiglia iPhone 11. Su questi, un bug software poteva indicare una percentuale di livello inferiore nello stato di ottimizzazione dell'autonomia, tale da far pensare ad un inaspettato deterioramento del modulo.

La ricalibrazione sarà effettiva dopo alcune settimane di utilizzo. L'aggiornamento a iOS 14.5 dovrebbe introdurre la possibilità di sbloccare l'iPhone con la biometria, anche se si indossa una mascherina, usando un eventuale Apple Watch al polso. Ci saranno nuove emoji, tra cui la siringa senza sangue che rappresenta un vaccino, e l'avvio dell'app "Tracking Transparency", con cui gli utenti potranno scegliere se attivare il monitoraggio delle loro attività per singole applicazioni.

Il lancio di iOS 14.5, assieme agli aggiornamenti per gli altri dispositivi era previsto entro la fine di marzo, ma proprio l'arrivo della beta 6, in origine non prevista, ne ha rimandato la disponibilità probabilmente per fine aprile.

Apple, su iPhone nuove emoticon a tema vaccino

Continua a leggere su Today.it

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

iPhone, Siri perderà la voce femminile predefinita con iOS 14.5

Today è in caricamento