Sabato, 16 Ottobre 2021
iPhone

iPhone, ricercatore trove 3 falle aperte nel nuovo sistema operativo iOS 15

Le vulnerabilità, segnalate a Apple nel fine settimane, non sarebbero ancora state risolte dal colosso di Cupertino

Tre falle aperte nel nuovo sistema operativo iOS 15, di serie sui nuovi iPhone 13, e disponibile anche sugli smartphone delle generazioni precedenti. Le avrebbe scoperte un ricercatore e riportate al colosso di Cupertino, che per il momento avrebbe ignorato le segnalazioni. A riportarlo è il sito 9to5mac, specializzato nelle questioni del brand con la mela.

iPhone, vulnerabilità nel nuovo iOS 15

Il ricercatore ha segnalato le falle partecipando ai programmi ufficiali Apple, messi in campo proprio per chiedere la collaborazione di sviluppatori esterni nella ricerca di eventuali bug di sistema, sotto ricompensa. Nel fine settimana, avrebbe reso pubbliche le sue scoperte che comprendono tre vulnerabilità ancora senza correzione. Il ricercatore ha poi ricevuto una risposta da Apple, che ha affermato di aver preso coscienza degli errori, scusandosi per il ritardo nella risposta. "Vogliamo farti sapere che stiamo ancora indagando su questi problemi, su come possiamo affrontarli per proteggere i clienti", ha risposto l'azienda guidata da Tim Cook. 

Apple già nelle scorse settimane aveva corretto un'altra falla molto grossa, usata dal software spia Pegasus, finito nella bufera questa estate perché utilizzato per spiare attivisti politici e giornalisti di alcuni Paesi. Lo spyware aveva hackerato con successo i dispositivi a marchio Apple senza ricorrere a collegamenti o pulsanti ingannevoli, quindi senza alcuna azione anche involontaria da parte dell’utente.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

iPhone, ricercatore trove 3 falle aperte nel nuovo sistema operativo iOS 15

Today è in caricamento