Mercoledì, 12 Maggio 2021
OnePlus

OnePlus 9 Pro è lo smartphone con la fotocamera più evoluta

Il colosso cinese con la nuova famiglia di smartphone ha messo l'acceleratore sul comparto fotografico, da sempre inferiore a quello dei dispositivi top di gamma dei diretti concorrenti

OnePlus 9 Pro

Le aspettative erano alte, e non poteva essere diversamente. Anno dopo anno, smartphone dopo smartphone, una cosa rimane invariata: la garanzia di assoluta qualità. E anche con la famiglia OnePlus 9, OnePlus ha deciso che bisognava stupire laddove in passato non era riuscita, ossia nel comparto fotografico. Se c'è stata un'evoluzione generale, resta il fatto che passi avanti da gigante sono stati fatti proprio su fotocamera, lenti e obiettivi.

Una super fotocamera

Il primo punto di forza della fotocamera del nuovo OnePlus 9 Pro è la collaborazione con Hasselblad, casa svedese specializzata nella costruzione di macchine fotografiche dal 1841, che ha permesso di fare un salto di qualità deciso nel campo della calibrazione del colore naturale. Il comparto fotografico del dispositivo di punta è la sintesi perfetta tra l'eccellenza tecnologica del colosso cinese e l'eredità di Hasselblad. La calibrazione di OnePlus 9 è in grado di fornire delle prestazioni colore mai viste su uno smartphone normale, «senza precedenti», come annunciato dal CEO Pete Lau.

Ogni fotogramma è in grado di raccogliere i colori naturali più autentici.

I sensori di OnePlus 9 Pro

Parlando di specifiche tecniche, OnePlus 9 Pro dispone di una quad-camera posteriore, con sensore principale Sony IMX789 da 48 megapixel e ultra-grandangolare Sony IMX766 da 50 megapixel. Completano il quadro una fotocamera con teleobiettivo da 8 megapixel e una fotocamera monocromatica con rapporto focale 2.4.

Più nello specifico, il sensore principale è progettato per soddisfare il principiante così come i fotografi professionali, grazie ad un controllo intuitivo e preciso su ogni scatto. IMX789 sfrutta tecnologie di punta come il RAW a 12 bit e doppio ISO e garantisce una messa a fuoco super rapida per scatti puliti con riduzione evidente della sfocatura.

La fotocamera ultra-grandangolare da 50 megapixel, invece, offre la massima nitidezza di scatto grazie all'obiettivo di ultima generazione Freeform. Il suo design asimmetrico permette di ridurre la distorsione dei bordi, quasi annullandola. Al suo interno integra anche una lente rettangolare, progettata con una curvatura precisa, in grado di correggere la luce in ingresso prima che attraversi il sensore.

I video del nuovo OnePlus sono al top

Passi avanti da gigante sono stati fatti anche sul fronte video. Su tutti, i contenuti in 8K garantiscono 16 volte il numero di pixel del 1080 standard. Impreziosiscono il comparto l'effetto rallentatore 4K a 120 fps, le funzionalità di timelapse, video panorama notturno e l'effetto Bokeh, in grado di sfocare in maniera impeccabile gli sfondi. Super stabilizzazione dell'immagine e tracciamento della messa a fuoco completano un quadro generale che rasenta la perfezione.

Nord N10 5G: lo smartphone OnePlus di fascia media con prestazioni da top di gamma

Nord N100, OnePlus lancia il primo smartphone economico e sorprende

Continua a leggere su Today.it

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

OnePlus 9 Pro è lo smartphone con la fotocamera più evoluta

Today è in caricamento