Giovedì, 21 Gennaio 2021
Huawei

Huawei P50 sarà il top con fotocamera e processore super

Il nuovo top di gamma del colosso cinese dovrebbe debuttare sul mercato nel primo trimestre del 2021. Dalla sua avrà un comparto fotografico Leica migliorato anche sul fronte di zoom e grandagolo

Huawei P40 Pro (foto ufficiale)

Il colosso cinese potrebbe bruciare i tempi. Stando alle indiscrezioni dei leaker più informati, infatti, sembra proprio che Huawei P50 uscirà nel primo trimestre del 2021, e non a primavera inoltrata come si era vociferato sul finire dell'estate. Il nuovo top di gamma, che andrà a sostituire la famiglia P40, dovrebbe essere accompagnato come di consueto della versione Pro, più costosa e ovviamente avanzata dal punto di vista hardware, e anche da una Lite, più economica e adatta a tutte le tasche.

P50, Leica e foto al top

Ma cosa sappiamo, al momento, di Huawei P50? Poco in realtà, la certezza è che i punti di forza saranno ancora una volta il processore e il comparto fotografico. Partiamo con la fotocamera: non è certo un mistero che quanto a scatti e video Huawei sia un passo avanti a tutti; ormai da molti anni va avanti una collaborazione fruttuosa con Leica, che fornisce le sue lenti di ultima generazione alla multinazionale cinese, garantendo ai suoi dispositivi di punta di scattare foto paragonabili a quelle di una fotocamera compatta. Il futuro, si pensa già con la nuova famiglia di smartphone, vedrà un ulteriore passo avanti: se fino ad ora, infatti, è stato il sensore principale ad essere potenziato e perfezionato, Huawei sembra stia lavorando con criterio sul miglioramento dei grandangoli e della funzione di zoom. Secondo le ultime indiscrezioni, P50 dovrebbe disporre di 5 lenti.

Quanto alle prestazioni generali, invece, tutto sarà "nelle mani" del nuovo processore, Kirin 1000 con processo produttivo a 5 nanometri e supporto integrato al 5G. La Ram, invece, dovrebbe essere almeno da 8GB e la memoria interna fino a 512 gigabyte nella versione Pro. Stando alle indiscrezioni, inoltre, P50 potrebbe essere il primo smartphone Huawei a montare di serie il nuovo sistema operativo HarmonyOS. Quello che sappiamo sul nuovo top di gamma dell'azienda, ad oggi, è che avrà:

  • fotocamera Leica con 5 lenti
  • processore Kirin 1000
  • Ram da 8 GB
  • sistema operativo HarmonyOS

Bye bye Android, dal 2021 HarmonyOS sarà il sistema operativo ufficiale di Huawei

Huawei lancia lo spazzolino che permette di controllare la pulizia dei denti da smartphone

Inchiostro di soia, meno carta e plastica: Huawei Mate 40 Pro è lo smartphone "green"

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Huawei P50 sarà il top con fotocamera e processore super

Today è in caricamento