Giovedì, 15 Aprile 2021

Scatti super per i nuovi iPhone 12 grazie alla tecnologia LiDAR

Lo scanner, già presente su iPad Pro 2020, permetterà di migliorare gli scatti in modalità Ritratto. Sarà presente solo nelle due versioni Pro

Scanner LiDAR su iPad Pro 2020 (foto ufficiale Apple)

Le ultime indiscrezioni circolate sul web vogliono che le versioni Pro di iPhone 12 e 12 Max saranno dotate di sensore LiDAR, lo stesso montato, tra le altre cose, su iPad Pro 2020. Questo significa che il comparto fotografico del nuovo melafonino, a fronte di sensori contenuti, sarà dotato di una tecnologia in grado di migliorare l'autofocus della fotocamera e la capacità di distinguere gli oggetti dello sfondo.

LiDAR negli iPhone 12

La tecnologia LiDAR sul nuovo iPhone 12 permetterà di realizzare scatti semi-professionali, che nulla avranno da invidiare ad altri colossi dell'elettronica, specie quelli cinesi, che puntano molto, negli ultimi tempi, su sensori principali da 64 megapixel, senza però disporre di una tecnologia di contorno che permetta di migliorare la qualità delle immagini, specie in modalità Ritratto.

Lo scanner LiDAR dei nuovi iPhone 12, secondo le ultime indiscrezioni, sarà in grado di misurare la distanza degli oggetti circostanti, presenti nelle vicinanze del soggetto della foto, purché nel raggio di 5 metri. Il punto di forza sta nel fatto che sarà funzionante tanto con la luce del giorno che di notte. La tecnologia dovrebbe garantire anche un netto miglioramento della realtà aumentata. A quanto sappiamo, la tecnologia LiDAR:

  • sarà presente nelle versioni Pro dei nuovi iPhone
  • può misurare la distanza degli oggetti fino a 5 metri
  • garantisce maggior qualità nella modalità Ritratto

Potrebbe interessarti: Tutto quello che sappiamo sui nuovi iPhone

Continua a leggere su Today.it

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scatti super per i nuovi iPhone 12 grazie alla tecnologia LiDAR

Today è in caricamento