Sabato, 23 Ottobre 2021
iPhone

C'è chi sostiene che il 2023 sarà l'anno del primo iPhone pieghevole

Apple entrerebbe nel mercato degli smartphone "foldable" in collaborazione con LG

Gli iPhone 13 hanno visto la luce da pochi giorni e da domani saranno presenti nei negozi di tutto il mondo, ma le indiscrezioni corrono veloci e guardano già al futuro. In particolare, sembra che da Cupertino abbiano deciso di sondare un terreno finora inesplorato, quello dei foldable: secondo un nuovo rapporto del sito Business Korea, Apple starebbe collaborando con LG per realizzare il display Oled da 7,5" di cui potrebbe disporre il primo iPhone pieghevole.

Due iPhone pieghevoli in cantiere

La fonte parla di due versioni, molto vicine a forme e design dei Galaxy Z Flip 3 e Galaxy Z Fold 3 di Samsung, i top di gamma per ora difficilmente superabili. Un iPhone quindi con apertura a conchiglia, mentre l'altro a libro, capace di diventare un piccolo tablet. Non si fa menzione dei possibili nomi per i dispositivi, e anche iPhone 'Flip' sembra un po' banale per dar vita alla prossima generazione di telefoni flessibili. Secondo gli analisti di mercato, comunque, un iPhone "flip" non arriverà prima del 2023, magari con l'uscita di iPhone 15.

C'è una motivazione: questa l'eventuale collaborazione con LG si fonderebbe su un recente prodotto dell'azienda coreana, un pannello a cristalli liquidi in grado di flettersi e piegarsi in tutte le posizioni, quindi non solo in verticale oppure orizzontale. Ciò richiede ulteriori indagini e test, anche per evitare che il prodotto finale non soddisfi reali contesti di utilizzo dei consumatori. Il primo Galaxy Fold di Samsung, ad esempio, presentava, ad esempio, vari difetti, tra cui uno scollamento dello schermo e l'eccessivo accumulo di polvere e sporco tra le pieghe della cornice.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

C'è chi sostiene che il 2023 sarà l'anno del primo iPhone pieghevole

Today è in caricamento