Lunedì, 22 Luglio 2024
Inside Apple

iOS 16, tutto quello che c'è da sapere sul nuovo sistema operativo degli iPhone

Presentato nel corso dell'evento inaugurale della consueta conferenza annuale degli sviluppatori, dispone di grandi novità, specie sulla schermata di blocco

Il più grande aggiornamento di sempre della schermata di blocco e nuove funzioni intelligenti per condividere e comunicare, che trasformeranno completamente l’esperienza iPhone. È quanto è emerso nel corso della presentazione del nuovo sistema operativo degli smartphone di Cupertino. iOS 16, tra le altre cose, introduce la Libreria foto condivisa di iCloud per condividere facilmente una raccolta di foto con la propria famiglia, tante novità in Messaggi e Mail per restare in contatto in tutta semplicità, e grandi miglioramenti a “Testo attivo” e “Ricerca visiva”.

Esperienza della schermata di blocco personalizzata

Con iOS 16, la schermata di blocco diventa più personale. Grazie a un nuovo effetto multilivello, i soggetti delle foto appariranno intorno all’ora creando un senso di profondità. L’utente può anche modificare l’aspetto di data e ora con stili di carattere e colori espressivi. I widget sulla schermata di blocco sono ispirati alle complicazioni di Apple Watch, per vedere a colpo d’occhio informazioni come i prossimi eventi di calendario, il meteo, il livello della batteria, le sveglie, i fusi orari e i progressi negli anelli Attività.

Con il nuovo sistema operativo, l’utente può cambiare l’aspetto di data e ora sulla schermata di blocco scegliendo tra vari colori e stili espressivi, mentre i widget offrono informazioni a colpo d’occhio. La schermata di blocco completamente riprogettata introduce un nuovo effetto multilivello che dà risalto ai soggetti nell’immagine di sfondo facendoli passare elegantemente davanti all’ora.

Full immersion è più potente e più facile da configurare, e ora si collega alla schermata di blocco offrendo la possibilità di associare uno sfondo e dei widget particolari a una specifica opzione Full immersion, che potrà essere attivata semplicemente scorrendo fino alla schermata di blocco corrispondente. Grazie ai Filtri full immersion, app quali Calendario, Mail, Messaggi e Safari mostreranno solo i contenuti pertinenti all’opzione scelta, aiutando l’utente a trovare il giusto equilibrio.

Tutte le foto di famiglia in un unico posto

La Libreria foto condivisa di iCloud offre alle famiglie un nuovo modo per condividere con semplicità i propri ricordi con una libreria di iCloud distinta, a cui possono collaborare, contribuire e accedere fino a sei persone. Ogni utente può scegliere di condividere tutte le foto presenti nella propria libreria personale, oppure solo quelle a partire da una data particolare o in cui appaiono persone specifiche. Un nuovo controllo nell’app Fotocamera permette anche di impostare l’invio automatico degli scatti alla libreria condivisa. Inoltre, suggerimenti intelligenti inviteranno l’utente a condividere le foto che ritraggono gli altri membri del gruppo.

Chiunque abbia accesso alla Libreria foto condivisa può aggiungere, eliminare, modificare o contrassegnare come preferiti i video e gli scatti condivisi, che appariranno nelle sezioni “Ricordi” e “Foto in primo piano” di ciascuno, così tutti potranno rivivere i momenti in famiglia con più trasporto.

Le novità in Messaggi e nuovi strumenti per Mail

L’utente può modificare o richiamare i messaggi inviati di recente, recuperare quelli eliminati da poco e contrassegnare le conversazioni come non lette, in modo da poterle rileggere successivamente. In più, SharePlay sarà disponibile anche in Messaggi, per godersi contenuti in sincrono, come film o canzoni, e condividere i controlli di riproduzione mentre si chatta in Messaggi.

Tra le novità introdotte, ora l’utente può programmare le email in anticipo e ha persino qualche secondo per annullare l’invio, prima che vengano consegnate alla casella di posta del destinatario. Mail si accorge se manca qualcosa di importante al messaggio, per esempio un allegato. Con la funzione “Remind Later” si può fare in modo che un’email venga mostrata di nuovo in una data e a un’ora prestabilite, mentre i suggerimenti di Follow Up consigliano in automatico di dar seguito a un messaggio se il destinatario non ha risposto. “Ricerca visiva” offre un nuovo mondo di possibilità nelle foto: ora si può toccare e tenere premuto il soggetto di un’immagine per separarlo dallo sfondo e inserirlo in app come Messaggi. Inoltre, riconosce ancora più tipi di uccelli, insetti e statue.

L’app Wallet offre ancora più opzioni per le chiavi e i documenti d’identità digitali. Se si utilizza un’app in cui è richiesta la verifica dell’identità e dell’età, si può usare il documento salvato in Wallet. Per garantire un’esperienza sicura e riservata, verranno fornite all’app solo le informazioni necessarie per la transazione, e l’utente può consultarle e dare il consenso alla condivisione usando Face ID o Touch ID. Inoltre, le chiavi di casa, della stanza d’albergo, dell’ufficio e dell’auto salvate in Wallet possono essere condivise in modo sicuro tramite le app di messaggistica, tra cui Messaggi e Mail.

Altre funzioni

  • Safari introduce i gruppi di pannelli condivisi a cui amici e parenti possono aggiungere una raccolta di siti web e vedere facilmente cosa sta guardando il resto del gruppo. Ora si è ancora più protetti quando si naviga in Safari, grazie alle passkey: chiavi digitali univoche facili da usare e più sicure, che non vengono mai archiviate sui server web e rimangono sul dispositivo, così gli hacker non possono intercettarle con una violazione di dati o farsele inviare dall’utente con l’inganno.
  • Mappe di Apple introduce gli itinerari con più soste, così l’utente potrà pianificarne fino a 15 in anticipo e sincronizzarle in automatico dal Mac su iPhone quando sta per partire.
  • Con In famiglia è ancora più facile configurare gli account per bambini e bambine con i controlli parentali corretti fin da subito. Include suggerimenti di restrizioni per app, film, libri e musica in base alle varie fasce di età, e offre una procedura più semplice per configurare un nuovo dispositivo applicando in automatico gli stessi controlli parentali.
  • Dettatura offre una nuova esperienza on-device che consente di passare facilmente dal controllo vocale al tocco, e viceversa.
  • Siri consente ora di avviare i comandi rapidi non appena si scarica un’app, senza nessuna configurazione precedente. L’utente può aggiungere emoji ai messaggi, scegliere di inviarli in automatico (saltando la conferma dell’azione), e terminare telefonate e chiamate FaceTime senza usare le mani, semplicemente dicendo: “Ehi Siri, attacca”.
  • L’app Casa permette di interagire con gli accessori, organizzarli e visualizzarli facilmente. Inoltre, i miglioramenti all’architettura sottostante consentono di controllare in modo più efficiente e affidabile i dispositivi di domotica.
  • L’app Fitness è disponibile per tutti gli utenti e le utenti iPhone, che potranno così monitorare gli allenamenti e raggiungere i loro obiettivi di forma fisica anche se non hanno un Apple Watch.
  • L’app Salute introduce la funzione Farmaci, che permette all’utente di creare e gestire in modo pratico un elenco dei propri medicinali, impostare programmi e promemoria, e tenere traccia dei farmaci, delle vitamine e degli integratori che assume.
  • Apple News introduce la sezione My Sports, per seguire facilmente campionati e squadre del cuore, ricevere articoli tratti da centinaia delle migliori pubblicazioni, accedere a punteggi, orari e classifiche dei principali tornei professionali e universitari, e guardare gli highlight direttamente dall’app News.
  • In Game Center, la dashboard è stata ridisegnata per mostrare in un unico posto le attività e i risultati di amici e amiche, così sarà facilissimo entrare in gioco con o contro di loro.
Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

iOS 16, tutto quello che c'è da sapere sul nuovo sistema operativo degli iPhone
Today è in caricamento