Venerdì, 22 Ottobre 2021
Oppo

Oppo Reno6 Pro 5G fa delle foto pazzesche

Il sensore principale della quad-cam posteriore è da 50 megapixel, ma grazie all'algoritmo di aggregazione, è possibile ottenere scatti da 108

Sono i nuovi smartphone di punta di Oppo: Reno6 Pro 5G e Reno 6 5G, come del resto tutti i dispositivi del colosso della tecnologia cinese, stupiscono per le funzionalità del comparto fotografico, che si traducono nel supporto dell'intelligenza artificiale durante la ripresa di video con effetto 'bokeh', o nella tecnologia che utilizza un algoritmo di aggregazione dei pixel per realizzare scatti in alta definizione.

Oppo Reno6 Pro, fotocamere top

Il comparto fotografico di Reno Pro 5G è formato da una quad-camera da 50 megapixel sul retro e di una "selfie cam" da 32. La tecnologia di aggregazione consente di ottenere scatti in alta definizione da 108 megapixel, andando dunque ben oltre i limiti fissati dall'hardware. Sono in tutto tre i sensori per il Reno6 5G: 64, 8 e 2 megapixel, con selfie cam sempre da 32. È invece leggermente più ampia la diagonale del modello Pro, con un display da 6,55", che diventano 6,43 sul Reno6 5G.

Naturalmente è maggiore anche la memoria Ram del Reno6 Pro 5G, 12 GB rispetto agli 8 della versione base. Come di consuetudine, il software di bordo è Android, qui in versione 11, personalizzato dall'interfaccia ColorOS utile e mai invasiva. La Reno6 Series è in vendita ad un prezzo di partenza di 499,99 euro.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Oppo Reno6 Pro 5G fa delle foto pazzesche

Today è in caricamento