Martedì, 18 Maggio 2021
Huawei

Per Huawei P50 ci sarà da aspettare ancora: la nuova famiglia di smartphone slitta di 2 mesi

I nuovi dispositivi del colosso cinese non saranno presentati a fine aprile come ci si aspettava, nonostante siano in programma due grandi eventi in streaming. Per ora si parla di giugno, ma il punto interrogativo è ancora grande

Centro Huawei (foto da archivio Ansa)

Entro la fine di aprile sono previsti ben due eventi di lancio (per quanto confermati solo a mezzo social), che non riguarderebbero tuttavia Huawei P50, il nuovo super top di gamma del colosso cinese. La famiglia di dispositivi che andrà a prendere il posto della P40, stando alle indiscrezioni, non sarà presentata prima di giugno. Uno slittamento di un paio di mesi inaspettato, che dovrebbe dipendere dalla carenza di componenti interni e dalla difficoltà di recuperarli a seguito delle forti limitazioni imposte dal governo degli Stati Uniti.

Quando esce P50

C'è addirittura chi - ma si tratta di indiscrezioni che circolano sui social tra leaker e quindi da prendere come di consueto con le pinze - è convinto che il nuovo smartphone Huawei non oltrepasserà i confini asiatici. Ad ogni modo, in attesa di avere informazioni ufficiali, sono molte le indiscrezioni circolate nel corso dei mesi sul nuovo P50, in particolare sulla sua versione Pro. Il modello di punta dovrebbe avere un comparto fotografico mai visto prima, con due fotocamere di dimensioni giganti. A quanto sappiamo, la famiglia sarà composta da tre versioni, una base, un P50+ e un P50 Pro+, tutte con la possibilità di scegliere tra due sistemi operativi: Android senza i servizi Google e Harmony OS, il progetto interno di Huawei in via di sviluppo oramai da qualche anno.

Come sarà il nuovo top di gamma Huawei

Non si sa molto sul comparto hardware del nuovo smartphone di Huawei, ma in quanto top di gamma del colosso cinese non potrà che ospitare le ultime novità in fatto di processore, grafica e sensori fotografici. Secondo le indiscrezioni circolate nelle ultime settimane, i punti di forza della serie P50 includono uno schermo con una frequenza di aggiornamento più alta, un nuovo sistema di fotocamera posteriore e funzionalità di gaming avanzata. La fuga di notizie spiega che attualmente i P50 sono in una fase di produzione di massa, ma il presunto annuncio alla fine di marzo, è solo un miraggio, se ne potrebbe riparlare ad aprile inoltrato.

Quanto alle prestazioni generali, invece, tutto sarà "nelle mani" del nuovo processore, Kirin 1000 con processo produttivo a 5 nanometri e supporto integrato al 5G. La Ram, invece, dovrebbe essere almeno da 8GB e la memoria interna fino a 512 gigabyte nella versione Pro. Quello che sappiamo sul nuovo top di gamma dell'azienda, ad oggi, è che avrà:

  • fotocamera Leica con 5 lenti
  • processore Kirin 1000
  • Ram da 8 GB
  • sistema operativo HarmonyOS

Ecco WatchFit Elegant, la versione più trendy dello smartwatch Huawei

Huawei annuncia le FreeBuds 4i, auricolari compatti con ricarica ultra rapida

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Per Huawei P50 ci sarà da aspettare ancora: la nuova famiglia di smartphone slitta di 2 mesi

Today è in caricamento