Lunedì, 17 Maggio 2021
Xiaomi

Il più desiderato: le prime indiscrezioni su Xiaomi Mi 11 Lite

Il suo predecessore, Mi 10 Lite, ha saputo conquistare gli utenti di mezzo mondo. Il lancio sul mercato? Si parla del secondo semestre 2021

Xiaomi Mi 10 Lite (foto ufficiale)

Chi ha avuto la possibilità di provarlo, ne è rimasto piacevolmente sorpreso. Non deve stupire che Xiaomi Mi 11 abbia raccolto ottimi pareri da parte degli esperti, ma c'è da scommetterci che sarà Mi 11 Lite ad attirare i fedelissimi degli smartphone del colosso cinese, il dispositivo che più di ogni altro sarà in grado di bilanciare qualità e risparmio. Riuscirà a pareggiare quanto già fatto nell'ultimo anno da Mi 10 Lite? C'è chi assicura che potrebbe fare ancora meglio, nonostante ad oggi, su caratteristiche, prezzo e design circolino solo molte indiscrezioni.

Quando esce Mi 11 Lite

Come sarà quindi Mi 11 Lite? Secondo i leaker che nelle ultime settimane si stanno scatenando in rete, il nuovo smartphone di fascia media dovrebbe ricalcare il design del fratello maggiore, con display però di dimensioni più contenute. Dovrebbe disporre di un modulo fotografico in tutto e per tutto simile a quello di Mi 11, con 3 sensori e flash led.

Siamo sempre nel campo delle indiscrezioni, è sempre bene sottolinearlo, ma pare che Mi 11 Lite disporrà di Ram da 6GB e processore Qualcomm Snapdragon 775G. Nessuna notizia sulla data di presentazione del nuovo smartphone, ma pare che potrebbe essere lanciato ufficialmente nel secondo semestre del 2021.

Mi 11: il fratello maggiore

Se la versione Lite è ancora nella fase dei "rumors", il suo fratello maggiore, Xiaomi Mi 11, presenta un design semplice e pulito, definito esile, curvo su tutti i lati per garantire un'impugnatura ideale agli utenti. Dispone di un ampio display Amoled da 6,81", con refresh rate massimo di 120 Hz, e protezione Corning Gorilla Glass Victus che permette una protezione ai graffi 4 volte superiore rispetto al passato.

Mi 11 5G è il primo smartphone al mondo a montare il processore Qualcomm Snapdragon 888, più avanzato in assoluto in termini di prestazioni, soprattutto per gli amanti dei videogame. Il dispositivo garantisce una ricarica ultra rapida a 55W con cavo, che permette di passare dallo 0 al 100% della batteria in soli 45 minuti; la ricariva wireless, invece, è a 50W, con un tempo di recharge totale di 53 minuti.

Ottimo il comparto fotografico del nuovo top di gamma Xiaomi: una tripla fotocamera posteriore con 7 lenti di stabilizzazione, sensore principale da 108 megapixel, grandangolare da 13 e tele-macro da 5. L'azienda ha puntato deciso sul fronte delle riprese video, introducendo registrazione HDR10+, funzione di timelapse Pro, e Cinema in AI tra cui la funzione Freeze Frame Video. La fotocamera anteriore invece, quella deputata allo scatto dei selfie, presenta un ottimo sensore da 20 megapixel.

Manca pochissimo: conto alla rovescia per toccare con mano in Italia Xiaomi Mi 11

Xiaomi Redmi Note 9T 5G: arriva in Italia a 229 euro, ordinalo ora

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il più desiderato: le prime indiscrezioni su Xiaomi Mi 11 Lite

Today è in caricamento