Domenica, 20 Giugno 2021
Xiaomi

La sorpresa: lo smartphone pieghevole di Xiaomi potrebbe arrivare in Italia

Secondo indiscrezioni che girano sui social Mi Mix Fold potrebbe essere disponibile entro fine mese. Ma il colosso cinese aveva smentito in sede di presentazione

L'indiscrezione circola sui social: "Xiaomi Mi Mix Fold sarà presto disponibile nel mercato globale". Quando è stato presentato, il colosso cinese aveva assicurato che il primo smartphone pieghevole non avrebbe varcato i confini europei, ma l'account Xiaomiui nelle ultime ore ha pubblicato uno screenshot (da verificare se vero e contraffatto) che rovescia le carte in tavola. Ma c'è di più, perché dà anche un'indicazione temporale piuttosto certa: sarà disponibile dalla fine del mese, quindi nel giro di poche settimane, nella versione da 16GB e 512GB di memoria interna, al prezzo di 1999 euro.

Xiaomi Mi Mix arriva in Europa?

Si tratta di un'indiscrezione e quindi va presa con le pinze, ma di certo potrebbe andare ad arricchire un panorama di smartphone foldable che in Italia, e più in generale in Europa, stenta a decollare (e che vede Samsung indiscusso leader con il suo Z Flip).

Mi Mix Fold - ve ne avevamo già parlato dopo la presentazione ufficiale di qualche settimana fa - presenta un design con cerniera a forma di U, in grado di ridurre fino al 27% il peso rispetto ad altri pieghevoli. È dotato di un display interno Oled pieghevole da 8.01", un piccolo tablet, con risoluzione WQHD+ e un rapporto di 4:3, che lo rende il più grande display per smartphone pieghevoli attualmente sul mercato.

Mi Mix: smartphone pieghevole primo in tutto

Oltre al display interno, presenta anche un display Amoled esterno da 6,52", il più grande su uno smartphone pieghevole. Grazie alla frequenza di aggiornamento a 90 Hz, alla frequenza di campionamento del tocco di 180Hz e alla risoluzione HD+, questo schermo garantisce un'esperienza utente rapida e grande nitidezza.

Il primo smartphone pieghevole di Xiaomi è un precursore: si tratta infatti del primo ad avere una configurazione di altoparlanti quadrupli: gli altoparlanti doppi, dal design simmetrico, sono posizionati su entrambi i lati dello schermo e si distinguono per una grande ampiezza di 0,65 millimetri e una cavità sonora importante. Non basta, perché Mi Mix Fold inaugura il processore Surge C1, un chip professionale di elaborazione delle immagini sviluppato da Xiaomi. Il prodotto di due anni di sviluppo che promette di fornire prestazioni eccezionalmente elevate pur occupando poco spazio su Cpu e memoria.

Sul fronte fotocamera Mi Mix Fold è il primo smartphone al mondo con tecnologia a lente liquida. Nella sostanza il sensore adotta una struttura che include un elemento fluido compreso tra due pellicole e che, grazie ad un sistema motorizzato, può modificare in tempo reale il suo raggio di curvatura per cambiare il modo in cui viene catturata la scena. Lo smartphone è anche dotato di una fotocamera da 108 megapixel e di ultra-grandangolare da 13, con campo visivo di 123°. Il sensore principale è dotata di un obiettivo 7P, che può produrre direttamente foto ad alta definizione.

Grande cellulare, grande durata. Mi Mix Fold dispone di una batteria integrata da 5020 mAh e utilizza la nuova architettura parallela a doppia batteria brevettata da Xiaomi, che consiste in due batterie con una capacità di 2460 e 2560 mAh, che supportano la ricarica veloce a 67W, che permette allo smartphone di caricarsi completamente in 37 minuti.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La sorpresa: lo smartphone pieghevole di Xiaomi potrebbe arrivare in Italia

Today è in caricamento