Mercoledì, 12 Maggio 2021
Xiaomi

Mi Mix Fold: il primo smartphone pieghevole di Xiaomi è pazzesco in tutto

Tantissime novità nel super dispositivo cinese, dal sistema a quattro altoparlanti alla fotocamera con lente liquida

Xiaomi ha deciso di aggredire con maggior foga rispetto al passato il mercato del tech. È così che oggi, nel corso della seconda lunga giornata di presentazione in streaming (ieri sono stati annunciati Mi 11i e Mi 11 Lite, tra gli altri) è stato ufficialmente presentato il primo smartphone pieghevole del colosso cinese. Si tratta di Mi Mix Fold, smartphone che presenta un design con cerniera a forma di U, in grado di ridurre fino al 27% il peso rispetto ad altri pieghevoli.

Xiaomi Mi Mix Fold è dotato di un display interno Oled pieghevole da 8.01", un piccolo tablet, con risoluzione WQHD+ e un rapporto di 4:3, che lo rende il più grande display per smartphone pieghevoli attualmente sul mercato. Oltre al display interno, presenta anche un display Amoled esterno da 6,52", il più grande su uno smartphone pieghevole. Grazie alla frequenza di aggiornamento a 90 Hz, alla frequenza di campionamento del tocco di 180Hz e alla risoluzione HD+, questo schermo garantisce un'esperienza utente rapida e grande nitidezza.

Mi Mix Fold è lo smartphone pieghevole primo in tutto

Il primo smartphone pieghevole di Xiaomi è un precursore: si tratta infatti del primo ad avere una configurazione di altoparlanti quadrupli: gli altoparlanti doppi, dal design simmetrico, sono posizionati su entrambi i lati dello schermo e si distinguono per una grande ampiezza di 0,65 millimetri e una cavità sonora importante. Non basta, perché Mi Mix Fold inaugura il processore Surge C1, un chip professionale di elaborazione delle immagini sviluppato da Xiaomi. Il prodotto di due anni di sviluppo che promette di fornire prestazioni eccezionalmente elevate pur occupando poco spazio su Cpu e memoria.

Sul fronte fotocamera Mi Mix Fold è il primo smartphone al mondo con tecnologia a lente liquida. Nella sostanza il sensore adotta una struttura che include un elemento fluido compreso tra due pellicole e che, grazie ad un sistema motorizzato, può modificare in tempo reale il suo raggio di curvatura per cambiare il modo in cui viene catturata la scena. Lo smartphone è anche dotato di una fotocamera da 108 megapixel e di ultra-grandangolare da 13, con campo visivo di 123°. Il sensore principale è dotata di un obiettivo 7P, che può produrre direttamente foto ad alta definizione.

Fotocamera a lenti liquide Mi Mix Fold Xiaomi-2

La nuova tecnologia Xiaomi per una super batteria (anzi due)

Grande cellulare, grande durata. Mi Mix Fold dispone di una batteria integrata da 5020 mAh e utilizza la nuova architettura parallela a doppia batteria brevettata da Xiaomi, che consiste in due batterie con una capacità di 2460 e 2560 mAh, che supportano la ricarica veloce a 67W, che permette allo smartphone di caricarsi completamente in 37 minuti.

Tutto bello, non fosse altro che per ora sarà venduto solo in Cina, a partire dal 16 aprile. In attesa di future notizie - si spera positive - anche sul fronte della distribuzione europea.

Mi 11 Ultra, Lite 5G e Mi Band 6: il mega evento di presentazione Xiaomi

Xiaomi Black Shark 4 e 4 Pro: due nuovi super smartphone da gaming

Continua a leggere su Today.it

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Mi Mix Fold: il primo smartphone pieghevole di Xiaomi è pazzesco in tutto

Today è in caricamento