rotate-mobile
Giovedì, 1 Dicembre 2022
'Guerra' tra Telco

Bloccato lo spot della fibra Iliad: "Pubblicità ingannevole"

La decisione del giurì a seguito della segnalazione della concorrente WindTre. Iliad: "Siamo sorpresi, aspettiamo di conoscere le motivazioni"

"Comunicazione commerciale ingannevole". Per questo motivo, il giurì, organo che regola l'autodisciplina pubblicitaria, ha deciso di bloccare gli spot televisivi di Iliad sull'offerta in fibra dell'operatore, a seguito di una segnalazione di WindTre. La compagnia telefonica italiana, in particolare, aveva chiesto di giudicare il messaggio "Nasce Iliad Box, la fibra chiara e tonda con velocità fino a 5 gigabyte al secondo complessivi. Per gli utenti mobile Iliad, a 15,99 euro".

L'offerta della nuova fibra di Iliad, rivoluzionaria per l'Italia, era stata presentata dall'operatore francese solo qualche settimana fa. La promessa era di garantire internet domestico fino a 5 Gbit in download e 700 Mbit in upload, oltre a chiamate illimitate in Italia e verso altri 60 Paesi a 15,99 euro al mese. Il motivo del contendere sarebbe quindi "l'ingannevolezza dello spot commerciale", sulla quale era intervenuto anche il Codacons, presentando un esposto a Antitrust e AgCom.

Iliad: "Sorpresi, aspettiamo le motivazioni"

Per parte sua, Iliad si è detta sorpresa dell'intervento del giurì, "in seguito all’istanza presentata da un nostro concorrente, dal momento che come sempre comunichiamo le caratteristiche delle nostre offerte con la massima trasparenza. Aspettiamo di conoscere le motivazioni di questa disposizione per comprenderla e valutare eventuali azioni".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bloccato lo spot della fibra Iliad: "Pubblicità ingannevole"

Today è in caricamento