Lunedì, 14 Giugno 2021
LAVORO

Trovare lavoro su internet: ecco i siti "giusti"

Grazie a internet, numerose piattaforme mettono in contatto professionisti di ogni settore con le aziende in ogni parte del mondo

La homepage di Freelancer.com

La rivoluzione del web ha riguardato anche il mondo del lavoro. Grazie a internet milioni di impieghi sono infatti disponibili, basta solo avere accesso alle risorse giuste, quelle che riescono a mettere in contatto in maniera chiara e sicura i professionisti con le aziende: è il "cloud working".

Il Sole24Ore ha selezionato cinque di questi siti, tra i più importanti, per spiegare come e perché sono le risorse migliori per trovare lavoro subito.

Al primo posto c'è Upwork, il colosso del settore, nato dalla fusione di Elance e oDesk: dieci milioni di persone che lavorano per 4 milioni di clienti, con un guadagno di oltre un miliardo di dollari. Upwork si rivolge a diverse figure professionali, dai copywriter ai contabili, dai programmatori agli esperti di marketing. Fino a poco tempo fa era guidata da un italiano, il fiorentino Fabio Rosati.

Un'altra piattaforma "generalista" è Freelancer.com, che dà lavoro a quasi 240mila professionisti, impegnati per 30mila committenti su quasi 59mila progetti. Tra le aziende iscritte al network, migliaia sono italiane. 

Molto nota anche in Italia è Twago, fondata nel 2009 a Berlino. Anche qui grandi numeri: oltre 78mila progetti pubblicati, per un valore di quasi 415 milioni di euro. Ci sono richieste un po' per tutti: graphic designer, traduttori ma anche esperti di marketing. A lavoro concluso, si paga una percentuale. La registrazione è gratuita. 

Esistono anche piattaforme che si rivolgono invece a professionisti di uno specifico settore. Ad esempio, 99designs guarda direttamente al mondo del graphic design.

Tra le varie piattaforme, ce n'è anche una tutta italiana: Addlance. Fondata da poco da due fratelli di Como, Andrea e Luca Cappelletti, si rivolge a lavoratori di diversi ambiti, non solo tecnici, ma anche legati al design, al business support e alla comunicazione. 

Tra i tanti blog che pubblicano in Italia maxi-assunzioni e consigli utili per inviare candidature, segnaliamouno dei più aggiornati: Lavoriamo.eu.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Trovare lavoro su internet: ecco i siti "giusti"

Today è in caricamento