Giovedì, 13 Maggio 2021

Arcade, il servizio di Apple per gli amanti dei mobile games

Creata dalla multinazionale statunitense nel 2019, la piattaforma comprende ad oggi ben 100 titoli. Disponibile da iOS 13, macOS Catalina e tvOS e successivi

Apple Arcade (foto da sito ufficiale)

Il mercato videoludico fa gola a molti e non potrebbe essere altrimenti. Riuscire a farsi largo tra i colossi dell’industria non è facile anche per multinazionali come Apple. La compagnia statunitense ha deciso di intraprendere da circa un anno la strada che porta al pad ma evidentemente mantenendo un basso profilo rispetto a console war e progetti tripla A, andando a creare l’Apple Arcade.

Servizio di gaming in abbonamento disponibile dal 19 settembre 2019, l’idea di Apple ha dato vita ad una fonte abbastanza vasta e interessante di giochi a disposizione di chiunque voglia provare la piattaforma. 

Apple Arcade, costo e caratteristiche

Come spesso accade in fatto di abbonamenti, anche l’Apple Arcade offre la possibilità di approcciarsi al servizio tramite una prova gratuita. Una volta terminato il mese in cui si avrà accesso ai vari titoli, partiranno i pagamenti. Nello specifico, per avere accesso alla piattaforma, Apple chiede 4,99 euro al mese. Una cifra davvero per tutte le tasche videoludiche. 

I titoli potranno essere scaricati su iPhone, iPad, Mac e Apple TV. La peculiarità che sicuramente spicca all’interno dell’Apple Arcade è sia l’assenza delle pubblicità che acquisti in-app. Un doppio colpo non da poco che concentra tutta l’attenzione su ciò che conta davvero: il videogioco. É possibile, inoltre, giocare online ma anche offline.

Il servizio strizza l’occhio alle famiglie, dando la possibilità a sei persone di utilizzare un unico abbonamento. Garantita anche una continuità attraverso i dispositivi, visto che si può iniziare una partita da una parte e continuare su un’altra. Ottima anche la compatibilità con i principali controller wireless (Xbox con Bluetooth, i PlayStation DualShock 4 e i Mfi), motivo in più per avvinarsi all’Apple Arcade.

Apple Arcade, i giochi disponibili

La lista di titoli a disposizione è davvero ampia e ben diversificata. Ovviamente non possiamo trovare i titoli di primissimo livello disponibili su console, ma l’Apple Arcade offre una grande dose di divertimento. Le sotfware house presenti fin dal lancio sono comunque di altissimo spessore, vedi Gameloft, Bandai Namco, Ubisoft, Capcom, Square Enix, Sega, Konami e tanti altri. Interessante la caratteristica legata all’esclusività dei titoli, presenti solo sui dispositivi Apple e non su altre piattaforme mobile o legate ad abbonamenti.

Il numero di oltre 100 videogiochi attualmente presenti è costantemente destinata a salire, dato che Apple aggiorna e aggiunge nuovi titoli alla piattaforma. Impossibile, dunque, soffermarsi su tutti ma spiccano alcuni acclamati dalla critica e certamente da provare senza indugio una volta aperta la piattaforma. Uno di questi è What The Golf di Triband, dove potremmo giocare senza praticamente mai stancarci a golf considerando i vari livelli presenti. Dallo sport ci spostiamo agli action-adventure open word con Oceanhorn 2 Knights of the Lost Realm sviluppato da Finnish, ovvero un interessantissimo gioco di ruolo. Asseble with care ustwogames, ideale per rilassarsi aggiustando oggetti. Meritevoli di menzione sono anche: Pac-Man Party Royale, Ballistic Baseball, Beyond a Steel Sky, Overland e Sociable Soccer. Ne abbiamo nominati solo alcuni, ma la vasta gamma di giochi è davvero gigantesca, ottima per i gli amanti dei mobile games.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Arcade, il servizio di Apple per gli amanti dei mobile games

Today è in caricamento