Colpo di scena inaspettato: Ea Sports non rilascerà la demo di Fifa 21, è ufficiale

Il nuovo simulativo calcistico non avrà, come di consueto, una versione di prova aperta a tutti. Annunciato dalla software house, il tutto sarà limitato ai membri dell’Ea Play

Fifa 21 e l'Ea Play (foto profilo Twitter ufficiale)

Fuori dagli schemi, discontinuità con il passato e classica tabella di marcia rivoluzionata. Sono tematiche affrontate in ogni campo nello strano 2020 che il mondo sta vivendo. Parlando di videogiochi e in particolare di simulazioni calcistiche, la tradizionale uscita annuale di un nuovo capitolo non è stata “rispettata” da Konami, la quale ha proposto un semplice season update. Mai, però, ci saremmo aspettati l'assenza della demo di Fifa 21.

Sgomento e delusione per gli appassionati che aspettavano i prossimi giorni, antecedenti all’uscita del gioco, per tuffarsi nella consueta versione di prova aperta a tutti, così da farsi un’idea completa sul titolo e capire nel dettaglio se vale la pena acquistarlo o meno al day-one o comunque passare dal 20 al 21. 

La clamorosa notizia arriva direttamente da fonti ufficiali, ovvero il profilo Twitter di Ea Sports. La software house canadese ha annunciato: “Non rilasceremo una demo per Fifa 21. Con il nostro team di sviluppatori abbiamo, invece, preso la decisione di concentrarci sulla migliore esperienza del gioco completo su attuali e prossime generazioni.

Non vediamo l’ora che i membri dell’Ea Play – aggiunge la casa produttrice – provino tra 10 giorni il gioco, in uscita il prossimo 9 ottobre.”

La possibilità c’è, dunque, ma non per ogni utente. Tutti coloro che possiedono un abbonamento al servizio della Ea, o che decideranno di sottoscriverlo, potranno mettere le mani sulla prova di Fifa 21. Attenzione, però, è sbagliato definirla demo. Su Ea Play, infatti, si potrà giocare alla versione definitiva del gioco in accesso anticipato e a tempo limitato. 

La decisione della Ea è evidentemente difficile da accettare per tutti coloro, ed erano molti, in attesa della consueta demo che da anni è sempre presente a ridosso dell’uscita del gioco. Chiaro che  Ea Play, adesso, attiri più attenzioni ma non è stata soltanto una mossa per puntare sul servizio in questione. Non trattandosi di una demo, risulta facile dedurre che gli sviluppatori non abbiamo avuto il tempo materiale di lavorare sulla versione di prova, che comunque richiede un certo sforzo. Arrivati al bivio, bisogna prendere una scelta e Ea ha optato per un cambiamento che incide adesso e non sull’esperienza definitiva con il gioco.

I videogiocatori indecisi hanno certamente perso un’opportunità notevole. Ricordiamo che è ovviamente sempre aperta la possibilità di sottoscrivere un abbonamento a Ea Play in qualsiasi momento. Le offerte messe a disposizone sono due:

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
  • Ea Play, 4,99 euro al mese o 29,99 euro l’anno. Previsto l’accesso anticipato a nuove uscite selezionate per un massimo di dieci ore di gioco, accesso illimitato a The Play List e il 10% sugli acquisti digitali;
  • Ea Play Pro, 14,99 euro al mese 0 99,99 euro l’anno. Qui è possibile ottenere l’accesso anticipato alle versioni deluxe dei nuovi giochi Ea, la The Pro Play List, ricompense e contenuti Pro el il 10% sugli acquisti digitali.

Guardando le possibilità, i videogiocatori che vorranno provare Fifa 21 prima dell’acquisto non hanno l’opportunità della demo, ma possono spendere 4,99 per testare il gioco completo in 10 ore e avere un quadro certo della decisione da prendere. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Lele Mora senza filtri: "Alberto Matano e il suo amico speciale. Garko? Fui io a fargli vincere concorsi, poi lo portai da Tarallo"

  • Verso un nuovo Dpcm entro domenica 25 ottobre

  • Il Dpcm 25 ottobre chiude l'Italia alle 18 ma...

  • Estrazioni Lotto e numeri SuperEnalotto di giovedì 22 ottobre: numeri vincenti e quote

  • Estrazioni Lotto e numeri SuperEnalotto di oggi sabato 24 ottobre: numeri vincenti e quote

  • Chi è Roberto Zappulla, marito di Maria Teresa Ruta

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
Today è in caricamento