Pes 2021 Season Update: una scelta lungimirante o poco efficace?

L’aggiornamento stagionale del calcistico di Konami rappresenta un cambio non indifferente. La casa giapponese non rilascerà un nuovo titolo, piuttosto un semplice upgrade delle rose

Pes 2021 (foto sito ufficiale Konami)

La svolta è qui. Si chiedeva a gran voce un cambio di passo, un dribbling fulmineo per saltare l’avversario e gonfiare la rete come mai fatto prima d’ora. Il calcio ha sempre bisogno di novità, anche nella sua versione virtuale. Konami non si tira indietro e, da meno di un mese a questa parte, ha deciso di portare avanti eFootball Pes come un grande aggiornamento delle rose del 2020, per l’edizione 2021.

Nessun nuovo capitolo, dunque. Soltanto un gioco da acquistare quasi identico al precedente ma con l’aggiornamento di squadre, trasferimenti, kit e palloni. Il prezzo sarà, ovviamente, più abbordabile. Per acquistare il titolo non bisognerà sborsare i canonici 70 euro, bensì 29,90. Venduto stand alone, non sarà necessario possedere Pes 2020. Esistono anche delle versioni partner club, legate a Barcellona, Juventus, Manchester United, Bayern Monaco o Arsenal con una variazione di prezzo di 5 euro in più rispetto alla standard.

Che sia Pes o Fifa, tutti i videogiocatori appassionati di calcio lamentano da diverse stagioni la medesima e risaputa problematica. Trovarsi davanti un videogioco simile ogni anno ed essere “costretti” ad acquistarlo a prezzo pieno solo per avere rose aggiornate è diventato frustrante per molti. Entrambi i titoli hanno bisogno di migliorie significative, sia al gameplay che nel comparto grafico, per giustificare una spesa importante. Passi in avanti che certamente arriveranno con l’avvento della next-gen, ma il 2020 è un anno di transizione.

Ea Sports e Konami si trovano di fronte ad un bivio: far uscire i rispettivi titoli a settembre e poi ottimizzarli per Ps5 e Xbox Series X o passare alla nuova generazione solo nel 2021 con un capitolo intermedio? Scelta difficile, ma cruciale in ottica mercato. La software house giapponese, a differenza della concorrenza che invece rilascerà un nuovo capitolo ad ottobre, ha optato per una via di mezzo che potrebbe soddisfare i fan della serie.

Rilevata l’impossibilità a creare un videogioco totalmente rinnovato rispetto al predecessore, considerando la concomitanza tra generazioni e data d’uscita, Konami ha deciso di prendere tempo e attendere il momento giusto per cambiare. Mettere a disposizione un grande aggiornamento per la nuova stagione, a prezzo contenuto, accontenta non poco i videogiocatori nel breve periodo ma ad una condizione. Con la decisione di rimandare il prossimo capitolo di Pes al 2021, le aspettative salgono sotto tutti i punti di vista e non potrebbe essere altrimenti. Il solo aggiornamento delle rose va bene se nella stagione 2021-’22 Konami presenterà un titolo graficamente all’altezza della next-gen (Unreal Engine pronto a fare la sua parte), un gameplay svecchiato e meno macchinoso e soprattutto una rivoluzione corposa sul fronte modalità.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Alla fine della fiera, proporre un semplice aggiornamento della versione precedente è accettabile solo se risulta essere una mossa effettuata per prendere tempo e sviluppare al meglio un titolo next-gen. Non deve, quindi, diventare la normalità. Far uscire un capitolo ogni due-tre stagioni, intervallate da dlc sulle rose, rappresenterebbe comunque un compromesso più che corretto: avere a disposizione un videogioco nuovo nel vero senso della parola non più a cadenza annuale permetterebbe alla software house di avere buoni riscontri sul mercato e ai videogiocatori di poter acquistare a prezzo pieno solo un titolo di valore realmente superiore al predecessore. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La prima giornata di Garko 'libero' è con Eva Grimaldi e Imma Battaglia (VIDEO)

  • Gabriel Garko rompe il silenzio dopo il coming out: "Camminerò con le mie gambe, ma non sui tacchi"

  • Gabriele Rossi scrive a Garko dopo il coming out. L'applauso dei vip, da Grimaldi a Monte

  • Estrazioni Lotto oggi e numeri SuperEnalotto di sabato 26 settembre 2020

  • Estrazioni Lotto e SuperEnalotto di martedì 22 settembre 2020: numeri e quote

  • Mascherina (di nuovo) obbligatoria all'aperto in Campania: l'ordinanza di De Luca

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
Today è in caricamento