Twin Mirror si prende la scena, svelata la data d’uscita con un nuovo intrigante trailer

Sviluppato da Dontnod e prodotto da Bandai Namco, il titolo sarà rilasciano su Ps4, PC e Xbox One. Si vivrà la storia di Sam, pronto ad affrontare il suo tormentato passato

Twin Mirror (foto da sito ufficiale)

Diciamocelo chiaramente, quanto davanti ad un videogioco troviamo il “bollino” di Dontnod, siamo davanti a qualcosa di non indifferente. La casa produttrice francese ha una peculiare caratteristica presente nelle proprie produzioni: si riesce sempre e comunque ad elevare il gioco a qualcosa di più, quasi un’arte che ti emoziona, facendoti provare sensazioni uniche e permettendoti di riflettere a fondo. Per informazioni dettagliate basta giocare a Life is Strage, davvero sottovalutato per quello che realmente rappresenta all’interno del mondo videoludico.

Dontnod, però, non è la chiave per parlare oggi di Life is Strange. I discorsi sono interamente incentrati sulla novità più attuale, ovvero Twin Mirror, videogioco in uscita l’1 dicembre 2020 per Ps4, Xbox One e Pc. La nuova ip è stata interamente sviluppata dal team francese ed è prodotta da Bandai Namco. Si tratta di un’avventura grafica, ovviamente incentrata sulla trama e la narrazione. Formula ben collaudata e che ha portato solo ottimi frutti alla sotfware house.

Twin Mirror, le caratteristiche del gioco

Le ultime ore ci hanno permesso di conoscere la data d’uscita, sempre fondamentale per inquadrare un titolo in un periodo ben preciso. Il trailer che hanno rilasciato gli sviluppatori riesce a riassumere in poco più di un minuto e mezzo l’incipit della trama e lascia intravedere le principali meccaniche di gameplay che ci accompagneranno durante tutta l’esperienza.

Partiamo con la storia e ci troviamo subito di fronte al protagonista, ovvero un certo Samuel. Come recita la descrizione dal sito ufficiale: “La tua mente è l'unico luogo dove trovare la verità. Samuel, un 33enne che si sta riprendendo dalla recente fine di un rapporto, fa ritorno nella sua città natale, Basswood in West Virginia, per il funerale del suo migliore amico. Comprensibilmente depresso ed amareggiato, si sente di cattivo umore e fuori posto... Ma quando si risveglia nella sua stanza d'albergo con la camicia sporca di sangue e nessun ricordo della notte precedente, si lancia in una complessa indagine per scoprire la verità.”

Tornare indietro, rispolverare il passato che vorresti dimenticare e scoprire cosa si cela dietro all’apparenza della casuale morte di un uomo. Certamente un inizio interessante e intrigante che apre ad uno svolgimento alquanto appassionate della vicenda.

Spostando l’attenzione in termini di gameplay, le scelte avranno un peso specifico abbastanza imponente. Le decisioni che prenderemo nel corso della storia, infatti, decideranno il destino di Sam e indirizzeranno in un modo o in un altro le relazioni con gli altri personaggi. Trovandoci nei panni di un giornalista investigativo alle prese con un mistero, saranno diversi i momenti di deduzione, ragionamento e ambiente circostante da analizzare. Dunque, decisioni e scoperte influenzeranno le varie indagini. Facile intuire come ci saranno diversi finali a seconda della via che verrà intrapresa.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Lasciamo per ultima la peculiarità probabilmente più grande del titolo ovvero il doppio. Durante tutta la storia ci troveremo ad affrontare sezioni nel palazzo mentale, una sorta di luogo ideale fatto di pace e tranquillità, in cui Sam è lontano dal mondo e può riflettere, decidere e ricordare il passato in tutta calma. Fondamentali tali momenti anche in sede di indagini per analizzare al meglio le varie ambientazioni. La figura del doppio, che solo il nostro protagonista potrà vedere, è una sorta di voce interiore pronta ad influenzare positivamente o negativamente le scelte dello stesso Sam.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Estrazioni Lotto e SuperEnalotto di oggi sabato 19 settembre 2020: numeri e quote

  • Chi è Tommaso Zorzi e perché è famoso: tutto sull'influencer, dall'amore alla carriera

  • Estrazioni Lotto e SuperEnalotto di martedì 22 settembre 2020: numeri e quote

  • Mascherina (di nuovo) obbligatoria all'aperto in Campania: l'ordinanza di De Luca

  • Polemica a Tale e Quale, Carmen Russo nei panni di Stefania Rotolo ma la figlia non apprezza

  • Calciomercato, le ultime notizie su trattative, acquisti e cessioni: Dzeko resta alla Roma

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
Today è in caricamento