Lunedì, 18 Ottobre 2021
Truffe

Occhio alla finta email dell'Agenzia delle Entrate: "Il messaggio nasconde un virus"

Nuova truffa on line e ancora una volta a nome dell'Agenzia delle Entrate. Le cose da sapere

Se vi arriva una comunicazione dal Fisco meglio prestare la massima attenzione perché potreste ritrovarvi il pc infettato da un virus. In questi giorni sta infatti girando una nuova email truffa e ancora una volta a nome dell’Agenzia delle Entrate. Nel messaggio si fa riferimento ad un generico riesame della dichiarazione dei redditi che comporta il pagamento di una multa.

Nel file allegato, invece, che riporta l’intestazione della Direzione Centrale Accertamento delle Entrate, si invita a cliccare su un link che fa partire il download di un programma infetto. Insomma l’unica cosa da fare è non cliccare sull’email e non scaricare per nessuna ragione il contenuto dell’allegato. Meglio cestinare tutto e subito.

Come chiarisce la stessa Agenzia, infatti, le mail in questione non provengono da un indirizzo direttamente collegato alle Entrate. Del resto non si tratta del primo caso di truffa di questo tipo. Già lo scorso ottobre molti utenti erano rimasti vittime di una truffa simile: in quel caso le false mail provenivano dai mittenti assistenzaweb@agenziaentrate.it  e messages@mailagenziaentrate05.top e con oggetto "Lettera di sollecito".

Le email-truffa riguardavano presunte incoerenze con riferimento alle liquidazioni periodiche Iva. Ma anche in quel caso nel file in allegato si nascondeva un virusin grado di danneggiare il computer dei destinatari o rubare i dati in esso registrati.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Occhio alla finta email dell'Agenzia delle Entrate: "Il messaggio nasconde un virus"

Today è in caricamento