rotate-mobile
Martedì, 28 Maggio 2024
Smishing

Nuovo sms-truffa, anche in Italia il virus che svuota il conto corrente

Isolato da Kaspersky nel 2019, con un nuovo aggiornamento è tornato 'operativo' in tutta Europa

C'è un nuovo virus che prende di mira gli smartphone Android anche in Italia, capace di svuotare i fondi dalle app finanziarie utilizzate dalle vittime. Il suo nome è Brata, ed era stato individuato già nel 2019 dagli esperti di sicurezza informatica di Kaspersky. Negli ultimi giorni, la compagnia Cleafy Labs ha rilevato una vera e propria impennata della minaccia in tutta Europa, a seguito di un aggiornamento che lo renderebbe 'operativo' anche al di fuori dal Brasile, paese di origine.

Lo 'smishing' che svuota i conti correnti

Come per altri virus, tutto parte da un messaggio sms di pishing - noto anche come 'smishing' - che millanta di arrivare dal proprio istituto di credito. All'interno è contenuto un link che, una volta cliccato, conduce ad un sito che avvia in automatico l'app chiamata 'Antispam' o 'Sicurezza dispositivo'.

Se l'utente accetta l'installazione dell'applicazione, viene reindirizzato ad una pagina web nella quale dovrebbe inserire i codici personali per accedere al proprio home banking. A quel punto, il virus comincia a 'registrare' e sottrarre i fondi dei risparmatori. Al termine dell'operazione, come ultima beffa, Brata forzerebbe anche un reset totale del telefonino.

I consigli per non cedere in queste trappole, sempre più frequenti, sono sempre gli stessi:

  • evitare di aprire link ricevuti via sms o chat (anche se apparentemente inviati dalla propria banca)
  • non installare applicazioni esterne al Play Store di Android, dove le applicazioni sono verificate e quelle potenzialmente dannose eliminate

Smishing-2

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nuovo sms-truffa, anche in Italia il virus che svuota il conto corrente

Today è in caricamento