rotate-mobile
Venerdì, 21 Gennaio 2022
Criptovalute

WhatsApp apre alle criptovalute: pagamenti via chat

La novità, in fase di test, è stata introdotta per alcuni account negli Stati Uniti, ma dovrebbe essere allargata (per ora) a Brasile e India

Per ora si tratta di una sperimentazione avviata negli Stati Uniti, ma non è da escludere che, qualora funzionasse, possa essere "esportata" in tutto il mondo. È di queste ore la notizia che WhatsApp sta facendo un passo importante nel mondo delle criptovalute, permettendo agli utenti di inviare e ricevere denaro tramite il portafoglio digitale "Novi", sviluppato da Meta.

Dove si trova un tuo contatto WhatsApp? Lo puoi sapere senza chiedere la condivisione della posizione

Secondo quanto si apprende, gli iscritti possono eseguire pagamenti, e quindi riceverne, direttamente dalle chat, sfruttando il servizio offerto da Novi, senza alcun costo aggiuntivo. Al momento il programma di Meta interessa solo un numero limitato di account, presenti all'interno del territorio statunitense; pare che nel prossimo futuro il raggio d'azione possa essere esteso anche a Brasile e India.

Criptovalute via WhatsApp

Tutte le transazioni su WhatsApp verranno effettuate utilizzando la criptovaluta Pax Dollar (USDP), che fa parte della categoria delle "stable coin", diverse dai bitcoin, perché il loro valore resta ancorato a quello della valuta fisica a cui sono associate, in questo caso il dollaro. La conversione è quindi garantita 1:1 e immediata.

Interpellate, Novi e WhatsApp hanno confermato che il servizio non richiede alcun tipo di commissione in nessuna fase del suo utilizzo, dalla conversione all'invio, così come per il deposito dei Pax Dollar sul proprio portafoglio.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

WhatsApp apre alle criptovalute: pagamenti via chat

Today è in caricamento