rotate-mobile
Venerdì, 24 Maggio 2024
Televisione

Come andrà avanti "Glee" senza Cory Monteith?

Le riprese della nuova stagione della serie tv sono state posticipate solo di una settimana e il creatore Ryan Muprhy ha stabilito che il personaggio di Finn Hudson scomparirà e non sarà interpretato da nessun altro attore

A una settimana dalla morte di Cory Monteith, sono in molti a chiedersi quale sarà il futuro di "Glee" e come si potrà gestire l'improvvisa scomparsa di uno dei suoi personaggi più importanti, Finn Hudson, interpretato dall'attore fin dalla prima puntata.

Ryan Murphy, creatore della serie, ha ammesso di essere rimasto spiazzato e di non avere ancora chiaro come far uscire di scena Finn.

Intanto la Fox ha annunciato che la quinta stagione di "Glee" andrà in onda il 26 settembre e non più il 19. Le riprese, che dovevano iniziare a luglio, sono state spostate ad agosto.

"Quando ti trovi davanti a qualcosa di così triste e così improvviso, che fai? Dobbiamo cancellare lo show? Dobbiamo iniziare le riprese a gennaio? Che cosa dobbiamo fare? - ha detto Muprhy intervistato da The Hollywood Reporter - Alla fine, abbiamo deciso che la cosa migliore per tutti fosse tornare al lavoro e restare vicino alle persone che lo conoscevano e lo amavano, unendoci tutti quanti nel dolore".

Lea Michele, la fidanzata di Monteith, è d'accordo ed è stata propri lei a spingere affinché si tornasse a lavorare al più presto.

Il ruolo di Finn non verrà riassegnato, garantisce Muprhy: "La cosa più giusta per lo show, per lo meno in questo momento, è 'lasciare andare' il personaggio".

I primi due episodi della quinta stagione, un tributo ai Beatles al quale Murphy ha lavorato per quattro anni, sono già stati scritti e andranno ritoccati leggermente. Dopo di che, Murphy si prenderà una lunga pausa per capire che cosa fare con lo show. "Quando faremo il nostro episodio-tributo al personaggio di Finn, dovremmo fare in modo che i membri del cast non debbano ricreare i sentimenti dolorosi provati in questa settimana ma dovremmo guardando all'ottimismo". 

Cory Monteith, il Finn Hudston di Glee

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Come andrà avanti "Glee" senza Cory Monteith?

Today è in caricamento