rotate-mobile
Mercoledì, 12 Giugno 2024
Amici

‘Amici’, scintille tra Bertè e Briga: “Hai la faccia da schiaffi!”

Ennesimo scontro nel corso della sesta puntata del serale tra la giudice del talent e il giovane rapper, accusato di essersi rifiutato di eseguire un brano che lei stessa gli aveva assegnato e perciò incolpato di essere troppo “commerciale”

Giunti alla sesta puntata del serale di ‘Amici’, appare chiaro che al di là di canti e di balli, di voti e di preferenze, tra protagonisti indiscutibili di questa edizione del talent show di Maria De Filippi ci siano Loredana Bertè e Mattia Briga, l’una nella veste dark di giudice e l’altro in quella immacolata di concorrente in gara.

Dopo aver già dato abbondantemente prova del sangue che non scorre pacifico tra loro, le due ‘punte’ del programma hanno rimarcato l’assunto anche ieri con un nuovo scontro dovuto alla consueta prova che viene assegnata di volta in volta a uno dei giudici del serale.

In quest’occasione è toccato alla Bertè scegliere prova ed esecutori e ha voluto che a scontrarsi fossero proprio Mattia Briga Mattia e Luca Tudisca, il primo sul brano di Caparezza ‘Sono fuori dal tunnel’, il secondo sulla canzone ‘Purple Rain’ di Prince. Mentre il cantautore ha scelto di prestarsi alla prova pur non avendo mai suonato una chitarra elettrica, Mattia ha fatto presente che non si sarebbe esibito ritenendo la richiesta della Bertè un attacco personale: secondo Briga, con cui Emma si è detta d’accordo (“Chiedere di cantare Caparezza con la sua stessa tonalità è una richiesta assurda. È come se a me chiedessero di cantare I Will Always Love You di Whitney Houston: non ho la sua voce e non lo farei. Si parla di dignità umana” aveva argomentato la salentina),  Loredana avrebbe fatto apposta a chiedergli di cantare un brano tanto lontano da quello che è abituato a cantare, per di più in tonalità originale.

“Vorrei spiegare a Briga che si possono raggiungere le masse anche senza scendere in concetti sfacciatamente commerciali come fa lui nelle sue canzoni” aveva tuonato la giudice: “Se ti rifiuti vuol dire che non lo sai fare Caparezza, questo vuol dire” lo aveva punzecchiato spiegando che la richiesta le serviva per valutare l’eventuale miglioramento che Briga dice di aver prodotto nello scandire le parole, ma dopo essersi sentita rispondere “La verità è che, arrivato a questo punto del programma, non mi sembra corretto darmi un brano totalmente distante dalla mia visione artistica", apriti cielo: “Fai quello che ti pare a te, non vuoi fare un c****! Dici che vuoi vincere, vincere: che cosa? La coppa del nonno?” ha sbottato lei dopo avergli ricordato di essersi rifiutato di cantare Adriano Celentano in passato, colui che ha venduto più di 150 milioni di dischi, mentre Briga ne venderà “solo 3”, il rapper ha sfoderato l'artiglieria pesante attaccando i risultati artistici della stessa cantante.

“Sei insopportabile. Hai una faccia da schiaffi” è stata ancora replica sovrastata dai fischi di un pubblico contro di lei e colto in fallo quando poi ha intonato in coro “Sei Bellissimo” riferendosi a Renga, scelta che la cantante non ha gradito e perciò ha chiesto rivolgendosi agli spalti: “Voi che prima fischiavate, sapete che Sei Bellissimo è mia? Non la cantate!”

Quanto alla gara, al netto dei litigi e delle polemiche, l'eliminazione del cantautore Luca Tudisca della squadra Blu  capitanata da Elisa ha decretato il recupero dei Bianchi di Emma Marrone che aveva schierato contro di lui Klaudia, ma il gioco delle carte ha premiato la ballerina, seminando le lacrime affrante di tutti, da Sabrina Ferilli a Elisa, mentre Loredana Bertè, ancora lei, si è alzata in piedi per applaudire e incoraggiare il ragazzo con un lungimirante: “Questo è solo l’inizio”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

‘Amici’, scintille tra Bertè e Briga: “Hai la faccia da schiaffi!”

Today è in caricamento