rotate-mobile
Sabato, 25 Maggio 2024
Tv News

"Ballarò", Benigni partecipa gratis

Il suo agente Lucio Presta chiarisce: il premio Oscar parteciperà "a titolo gratuito"

Ogni volta che Roberto Benigni torna in tv si scatenano le polemiche sui suoi compensi, di solito milionari.

Forse per questo il suo manager Lucio Presta si è affrettato a mettere in chiaro le cose prima che Benigni apra la nuova stagione di “Ballarò” con Massimo Giannini alla guida, in onda da martedì 16 settembre su Raitre, visto che, come ha spiegato in una nota, “molte inesattezze sono state riportate dagli organi di stampa”.

La sua partecipazione sarà una tantum e a titolo completamente gratuito e non sarà propriamente una “copertina” come quella che Maurizio Crozza faceva per Floris e che il comico genovese continuerà a fare insieme al suo “Giova” nel suo nuovo programma “DiMartedì” su La7.

Roberto Benigni “sarà presente con un saluto e risponderà ad alcune domande del conduttore. Non farà alcuna copertina e quella di martedì sarà l’unica partecipazione. Tutto sarà rigorosamente a titolo gratuito”.

Rimane comunque il “colpaccio” di Giannini che per il suo debutto si aggiudica un pezzo da novanta come il premio Oscar de “La vita è bella”, sfruttando proprio la sua partecipazione “una tantum” per creare l’evento capace di sollevare gli ascolti di partenza nella stessa serata della prima messa in onda del programma di Floris, che invece può contare “solo” su un Crozza spremuto a dismisura da La7 e riproposto in qualsiasi replica da mesi sulle reti di Urbano Cairo. Di sicuro la Rai vuole aggiudicarsi la guerra degli ascolti e riempire adeguatamente il vuoto lasciato da Floris. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Ballarò", Benigni partecipa gratis

Today è in caricamento