rotate-mobile
Venerdì, 21 Giugno 2024
Televisione

Calendario Polizia 2012. Con il suo plastico, ecco l'agente Bruno Vespa

Lo studio di Porta a Porta e la riproduzione in scala della scena di un crimine sono i protagonisti del mese di maggio

Calendario della Polizia. Come ogni anno, il corpo deputato alla gestione dell'ordine pubblico e della sicurezza in Italia pubblica un suo calendario. E nei dodici mesi, come sempre, si scelgono dodici immagini tra le più significative che vedono impiegati gli agenti. Operazioni antidroga, antiterrorismo, blitz. Ma anche momenti di solidarietà, di partecipazione cittadina.

Sfogliando il calendario delle Polizia di Stato 2012, però, c'è qualcosa di strano. Particolare. Per alcuni versi, discutibile. 

Mese di maggio. Tre uomini in tuta bianca e una donna in divisa d'ordinanza della Polizia di Stato. I tre uomini, a un primo sguardo, sono agenti della scientifica che analizzando il plastico di una scena del crimine. 

E invece no. Il plastico è sì quello di una scena del crimine, ma si trova in uno studio televisivo. Et voilà, i tre uomini in tuta bianca non sono tre agenti della scientifica, ma due agenti della scientifica e un conduttore televisivo. L'uomo 'dei plastici e dei modellini'. Ovviamente, Bruno Vespa! E lo studio, è quello di Porta a Porta.

A portare alla ribalta la particolare immagine, è il sito de Il Fatto Quotidiano. E sui social network è già boom di commenti ironici.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Calendario Polizia 2012. Con il suo plastico, ecco l'agente Bruno Vespa

Today è in caricamento