Martedì, 16 Luglio 2024
Tv News

Volgarità e sessismo a "Le Iene": gli insulti di Lucci al ministro Boschi

"Sei una figa strepitosa" e giù con tutte le allusioni sessuali possibili. La polemica non si arresta, anche Selvaggia Lucarelli attacca Lucci: "Ha toccato il fondo"

Esagerare è il suo mestiere, farlo al limite della volgarità il suo stile, ma stavolta Enrico Lucci ha davvero esagerato. In un servizio de "Le iene" sui nuovi ministri del Governo Renzi, Lucci ha avvicinato ognuno di loro ponendo le sue solite domande impertinenti alle quali quasi nessuno ha risposto.

Il solito copione insomma, anche se con il ministro delle Riforme, Maria Elena Boschi, ha alzato un pò troppo il tiro scendendo davvero nel ridicolo. Intuibile la facile ironia davanti a quella che non solo è la ministra più giovane (33 anni), ma anche la più bella, eletta a furor di popolo. Tanta bassezza però nessuno se la sarebbe mai aspettata, soprattutto da lui che, nonostante l'irriverenza, è pur sempre un professionista.

"La nuova bellissima ministra - incalza Lucci avvicinandosi alla Boschi - Sei una figa strepitosa, ma perchè t'hanno messo proprio a te ai rapporti con i membri del Parlamento?", accentuando in continuazione le parole "rapporti" e "membri". L'allusione, per no parlare della mancanza di rispetto, non piace affatto al ministro Boschi che divincolandosi dalla "iena" risponde seccata: "Oggi hai proprio esagerato".

E non è l'unica a pensarla in questo modo. In difesa della giovane ministra sono scesi colleghi, ma anche il mondo social. Sono in tanti ad accusare Lucci di "sessismo", "maschilismo", addirittura c'è chi parla di "molestie sessuali". Selvaggia Lucarelli dal suo profilo Facebook tuona: "Lucci ha fatto una triste figura a Le iene. Ma triste davvero. In realtà è da un po' che pensavo che Lucci fosse bollito e che i suoi insulti fossero diventati gratuiti e patetici, ma con la Boschi ha toccato il fondo. La insegui per dirle che sei una strafica, fai battute sui "rapporti" col parlamento, insisti, te ne compiaci. Te ne stai appostato lì magari ore per dire queste minchiate becere e di una banalità sconcertante. Non parlerei solo di maschilismo come la Terragni e altri. Parlerei proprio di banalità. - si legge ancora nel lungo post - Tutta questa agitazione perché c'è un ministro biondo con gli occhi azzurri. Ti siedi con gli autori e decidi "Andiamole a dire che è una strafica!". Wow! Pensate: c'è una donna in gamba e anche carina, perché non farle due battutacce da bar dello sport. Davvero pietoso. Lucci era bravo, lo è ancora per certe cose (i suoi servizi sulle baby miss erano perfetti) ma per certe cose il filone "ho la faccia come il culo, quante risate!" s'è esaurito e non si recupera alzando l'asticella della volgarità. Mi auguro che la Boschi si batta per la prima seria riforma: prendere a calci in culo gli uomini così".

Maria Elena Boschi

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Volgarità e sessismo a "Le Iene": gli insulti di Lucci al ministro Boschi
Today è in caricamento