rotate-mobile
Mercoledì, 24 Aprile 2024
Tv News

Eurovision 2022: dove vederlo in diretta, programma, scaletta e cantanti

Tutte le informazioni sul festival musicale internazionale che si terrà a Torino a partire da martedì 10 maggio

Eurovision Song Contest 2022, al via il festival musicale internazionale che quest'anno, dopo la gloriosa vittoria dei Maneskin a Rotterdam a maggio 2021, si terrà in Italia. Torino è la città che ospita l'evento dal 10 al 14 maggio presso il PalaOlimpico. Dal programma alla scaletta dei cantanti fino ai canali dove vederlo, tutto quello che c'è da sapere sull'evento mondiale. 

Organizzata dall'EBU (European Broadcasting Union), la principale alleanza mondiale dei Media di Servizio Pubblico - con Rai quale Host Broadcaster (Emittente Ospite) - e con la conduzione internazionale dello show affidata a Laura Pausini, Alessandro Cattelan e Mika, questa edizione vedrà partecipare 40 Paesi: l'Italia sarà in gara con la coppia Mahmood & Blanco e il brano "Brividi", che ha trionfato alla 72ª edizione del Festival della Canzone Italiana di Sanremo. 

Eurovision 2022, scaletta seconda serata: cantanti in ordine di uscita e ospiti

Come funziona l'Eurovision 2022: il regolamento

I sistemi di voto utilizzati all'Eurovision sono cambiati nel corso degli anni. A partire dal 1975, il meccanismo prevede che gli elettori assegnino una serie di punti da 1 a 8, poi 10 e infine 12 alle canzoni di altri paesi, con il favorito che riceve gli ormai famosi punti douze. A partire dal 1997 è stato introdotto il televoto, così che il pubblico dei paesi ha l'opportunità di votare in massa per le canzoni preferite anche tramite SMS. Qualunque sia il metodo di voto utilizzato – giuria, telefono o SMS – i paesi non possono votare per le proprie canzoni.

Le semifinali e il gran finale

L'Eurovision 2022 si svolge: 

  • martedì 10 e giovedì 12 maggio con le due semifinali
  • Sabato 14 maggio con gran finale con la proclamazione del cantante e del paese vincitore.

Cantanti

Di seguito i Paesi che gareggiano nelle due semifinali, secondo il sorteggio che si è svolto il 25 gennaio 2022 in diretta da Torino. Si ricorda che la Russia è stata esclusa dopo l'invasione dell'Ucraina. 

Martedì 10 maggio, nella prima semifinale, si esibiranno, in ordine di uscita:

  • Albania con Ronela Hajati che canta “Sekret”
  • Lettonia con Citi Zēni che cantano “Eat Your Salad”
  • Lituania con Monika Liu che canta “Sentimentai”
  • Svizzera con Marius Bear che canta Boys do Cry
  • Slovenia con LPS (Last Pizza Slice) che cantano “Disko”
  • Ucraina con Kalush Orkestra che canta Stefania 
  • Bulgaria con Intelligent Music Project che cantano “Intention”
  • Paesi Bassi con S10 che canta De Diepte
  • Moldavia con Zdob şi Zdub & Fraţii Advahov che cantano “Trenuleţul”
  • Portogallo con MARO che canta Saudade saudade
  • Croazia con Mia Dimšić che canta “Guilty Pleasure”
  • Danimarca con Reddi che canta The Show
  • Austria con LUM!X & Pia Maria che cantano Halo
  • Islanda con Systur (Sigga, Beta and Elín) che cantano Með Hækkandi Sól
  • Grecia con Amanda Georgiadi Tenfjord che canta Die Together
  • Norvegia con Subwoolfer che cantano “Give That Wolf a Banana”
  • Armenia con Rosa Linn che canta Snap

Cantanti nella seconda semifinale

Giovedì 12 maggio, nella seconda semifinale, si seibirano in ordine di uscita: 

  • Finlandia con The Rasmus che cantano Jezebel
  • Israele con Michael Ben David che canta “I.M”
  • Serbia con Konstrakta che canta In Corpore Sano 
  • Azerbaijan con Nadir Rüstəmli che canta Fade to black
  • Georgia con Circus Mircus che cantano Lock me in
  • Malta con Emma Muscat che canta “Out of Sight”
  • San Marino con Achille Lauro che canta “Stripper”
  • Australia con Sheldon Riley che canta Not the same
  • Cipro con Andromache che canta Ela
  • Irlanda con Brooke Scullion che canta “That’s Rich”
  • Macedonia del Nord con Andrea che canta “Circles”
  • Estonia con Stefan che canta “Hope”
  • Romania con WRS che canta Llamame
  • Polonia con Krystian Ochman che canta “River”
  • Montenegro con Vladana che canta Breathe
  • Belgio con Jérémie Makiese che canta Miss you
  • Svezia con Cornelia Jakobs che canta Hold Me Closer
  • Repubblica Ceca con We Are Domi che canta “Lights Off”

Cantanti nella Finale

Sabato 14 maggio, il gran finale con:

  • Italia con Mahmood e Blanco che cantano Brividi 
  • Francia con Alvan & Ahez che cantano Fulenn 
  • Germania con Malik Harris che canta Rockstars
  • Regno Unito con Sam Ryder che canta Space man
  • Spagna con Chanel che canta SloMo

Blanco e Mahmood cambiano “Brividi”: la nuova versione

Il regolamento dell'Eurovision Song Contest 2022 ha reso necessario la riduzione del testo di Brividi cantata da Blanco e Mahmood. I brani in gara nel contest, infatti, non devono superare il tempo di 3 minuti, per cui il loro brano lungo 3:19 minuti nella versione vincitrice del Festival di Sanremo è stato accorciato. Come? La nuova versione di Brividi parte con circa otto secondi senza musica, prima del pianoforte e dell’inizio della canzone. La modifica successiva avviene nella parte finale, in cui il ritornello è accorciato e cantato su poche note di piano.

(Di seguito la versione di Brividi all'Eurovision 2022)

Achille Lauro rappresenta San Marino

Anche Achille Lauro sarà presente all'Eurovision. Il 19 febbraio scorso il cantante ha vinto con 'Stripper' la prima edizione di 'Una Voce per San Marino' e parteciperà come rappresentante della Repubblica del Titano. Achille Lauro si esibirà giovedì 12 maggio nella seconda semifinale, sfidando i colleghi Mahmood e Blanco in gara per l'Italia. 
"Sto ricevendo tanti feedback positivi da tutta Europa", ha detto durante la sfilata alla Reggia di Venaria a qualche giorno dall'inizio del festival. 

I conduttori dell'Eurovision 2022

L'Eurovision Song Contest 2022 è condotto da Laura Pausini, Alessandro Cattelan e Mika.

Laura Pausini è l'artista discografica italiana più apprezzata al mondo. Solo nel 2021 ha vinto quattro Latin Grammy, un Grammy Award, un Golden Globe e ha ricevuto una storica nomination agli Oscar (per la prima canzone in assoluto cantata interamente in italiano ad essere nominata) prima di esibirsi in Io sì alla 93a edizione degli Academy Awards.
Alessandro Cattelan è uno dei volti più riconoscibili della televisione italiana, conduttore e autore di programmi tv come E poi c'è Cattelan su Sky e Da Grande su Rai1. E Mika, il cantautore libanese-britannico che dal suo singolo di debutto Grace Kelly (2007), ha goduto di una carriera in ascesa che, dopo l'Eurovision, prosegue in tournée in tutto il Nord America.

"Laccio", al secolo Emanuele Cristofoli, coreografo della manifestazione, ha anticipato a La Stampa qualche dettaglio sull'intervento dei conduttori sul palco. "L’opening della prima semifinale trasmetterà empatia e la realtà aumentata con le immagini dei pianeti proiettati in platea con più di 40 ballerini faranno un omaggio al sole come simbolo di gioia, vita e speranza" ha raccontato. Ad Alessandro Cattelan spetterà aprire il secondo appuntamento: "Mostrerà il carattere divertente degli italiani; sorrideremo dei nostri stereotipi, saremo autoironici" ha anticipato, aggiungendo che la finalissima darà ampio spazio a Laura Pausini, protagonista di "un pot-pourri delle sue hit in ben cinque lingue diverse", ma anche a Mika che "avrà un suo medley di canzoni e approfitterà per lanciare in mondovisione il nuovo singolo. La sua sarà una performance nella performance".

L'omaggio a Raffaella Carrà

Nel corso dell'Eurovision 2022 sarà celebrata la grande Raffaella Carrà. A confermarlo è stata Laura Pausini, legatissima alla grande artista scomparsa a luglio dello scorso anno, nella conferenza stampa di presentazione del festival. 

"Sono stata io a proporre un tributo a Raffaella Carra, non è possibile non menzionarla, lei è per me, per l'Italia, per la Spagna e per tanti altri Paesi è un'icona" ha detto la cantante e conduttrice dell'evento: "Purtroppo abbiamo un programma da seguire, l'Eurovision non è come Sanremo, dove puoi costruire una lista di cose da fare. Qui ci sono regole molto rigorose e ripetute anno dopo anno, non abbiamo molto tempo a disposizione. È tuttavia impossibile non menzionarla, visto il valore di icona che ha per molti paesi europei. Quindi sarà qui con noi".

Dove vedere e ascoltare l'Eurovision in diretta

Ogni serata dell'Eurovision 2022 va in onda in prima serata su Rai1 con il commento di Gabriele Corsi e Cristiano Malgioglio e con la partecipazione di Carolina Di Domenico. La diretta, inoltre, sarà trasmessa anche da Rai Radio 2 e disponibile su RaiPlay. La regia è affidata a Duccio Forzano e Christian Biondani.

Gli ospiti dell'Eurovision 2022, giorno per giorno 

  • Diodato ha annunciato la sua partecipazione come ospite alla prima semifinale del 10 maggio. Il cantante ha partecipato all'edizione 2020 della kermesse cantando dall’Arena di Verona deserta a causa delle restrizioni dovute alla pandemia appena scoppiata che portò a non svolgere l'Eurovision come una gara.
  • Presenti anche Piero Barone, Ignazio Boschetto e Gianluca Ginoble: il trio 'Il Volo' aveva rappresentato l'Italia nell'edizione 2015 dell'Eurovision con il brano "Grande amore", vincitore del Festival di Sanremo e arrivato al terzo posto nella manifestazione internzazionale vincendo il Marcel Bezençon Press Award, il premio della critica assegnato dai giornalisti accreditati alla rassegna.
  • Ospiti saranno anche Dardust, DJ Benny Benassi e la cantante Sophie and the giants, sempre nella prima semifinale del 10 maggio 2022, accompagnati dalla direttrice d’orchestra Sylvia Catasta. Dardust, in particolare, eseguirà il suo nuovo singolo "Horizon in your eyes". 
  • Sul palco anche Gigliola Cinquetti. Sabato 14 maggio, una delle più famose rappresentanti della canzone italiana nel mondo tornerà ad esibirsi per il pubblico eurovisivo. Sul palco del Pala Olimpico di Torino, Cinquetti porterà la sua intramontabile 'Non ho l’età (per amarti)', la canzone che, nel 1964, l’ha vista trionfare due volte, come prima artista italiana ad aggiudicarsi la vittoria nella competizione, nonché, all’età di soli 16 anni, come la più giovane cantante in assoluto a salire sul podio.
  • "Dopo un anno di clamorosi successi, i Maneskin, vincitori dell'Eurovision 2021, tornano a brillare sul palco dell'Eurovision". Annunciata così anche la presenza della band italiana sul palco della finale del 14 maggio, direttamente dal Pala Alpitour dove il gruppo si esibirà per la prima volta live con la loro ultima canzone "Supermodel", disponibile dal 13 maggio.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Eurovision 2022: dove vederlo in diretta, programma, scaletta e cantanti

Today è in caricamento