rotate-mobile
Domenica, 21 Aprile 2024
Non solo musica / Ucraina

Zelensky: "A Mariupol l'edizione 2023 dell'Eurovision"

Il presidente ucraino celebra la vittoria a Torino della Kalush Orchestra e guarda al futuro: "Faremo di tutto perché un giorno i partecipanti e gli ospiti possano venire"

"Il nostro coraggio impressiona il mondo, la nostra musica conquista l'Europa". Anche il presidente ucraino Volodymyr Zelensky festeggia la vittoria del suo Paese all'Eurovision 2022 di Torino e promette che l'Ucraina farà di tutto per ospitare l'edizione 2023. "L'anno prossimo - dice - l'Ucraina ospiterà l'Eurovision! Per la terza volta nella sua storia. E credo non per l'ultima volta. Faremo di tutto perché un giorno i partecipanti e gli ospiti dell'Eurovision possano essere ospitati a Mariupol. Libera, tranquilla, restaurata".

Guerra in Ucraina: le ultime notizie in diretta

Dal presidente è arrivato un "grazie" a "tutti coloro che hanno votato per noi". "Stefania, madre di Oleh Psiuk. Con te, siamo orgogliosi di tuo figlio. Con te gioiamo per l'incredibile vittoria della Kalush Orchestra all'Eurovision", ha invece scritto la moglie di Zelensky su Telegram.

zelensky eurovision-2

A ulteriore testimonianza del fatto che l'Eurovision 2002 è tato molto più di un contest musicale, anche la Commissione Europea su Twitter si è complimentata per il successo dell'Ucraina: "Congratulazioni alla Kalush Orchestra per la loro emozionante vittoria con la canzone 'Stefania': questa sera avete catturato i cuori degli europei! L'Europa è dalla vostra parte. Stasera e sempre!".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Zelensky: "A Mariupol l'edizione 2023 dell'Eurovision"

Today è in caricamento