rotate-mobile
Mercoledì, 29 Maggio 2024
Tv News

Ex tronista stalker, Emanuele Salvatori dopo l'ex fidanzata perseguita un carabiniere

Già ai domiciliari per stalking, si è presentato sotto casa del militare che verbalizzò la denuncia

Ai domiciliari per stalking nei confronti dell'ex fidanzata, si presenta sotto casa del carabiniere che verbalizzò la denuncia accusandolo di essere un corrotto, in combutta con la ragazza. Dopo quanto accaduto, il gip ha deciso di applicare la misura cautelare del divieto di avvicinamento nei confronti di Emanuele Salvatori, noto per aver partecipato in passato a Uomini e Donne (divideva il trono con Cristian Gallella e Francesco Monte). 

A raccontare la vicenda è Il Messaggero, che ripercorre tutto fin dall'inizio, quando l'ex tronista iniziò a perseguitare la fidanzata che aveva deciso di mettere fine alla loro relazione. Salvatori venne denunciato per stalking e finì agli arresti domiciliari. Da quel momento iniziò una vera e propria battaglia di diffamazione nei confronti del carabiniere, secondo lui responsabile insieme alla ragazza di un raggiro che gli era costato caro. Così, ogni volta che i carabinieri si presentavano a casa sua per accertarsi che ci fosse e che stesse quindi scontando la pena, Salvatori accusava il loro collega di essere un corrotto, finché un giorno non si è presentato sotto la sua abitazione. Il carabiniere era con sua moglie e notò l'ex tronista che gli scattava foto. A quel punto è arrivata la decisione del gip di applicare a Salvatori il divieto di avvicinamento al militare. I reati per cui è imputato sono stalking e diffamazione. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ex tronista stalker, Emanuele Salvatori dopo l'ex fidanzata perseguita un carabiniere

Today è in caricamento