rotate-mobile
Martedì, 21 Maggio 2024
rete4

Quarto Grado, Gianluigi Nuzzi: "Parleremo ancora di Denise Pipitone". Piera Maggio aveva diffidato Mediaset

La mamma della bambina, scomparsa nel 2004, aveva pubblicamente chiesto al giornalista di non interessarsi più del caso

Quarto Grado torna in onda venerdì 10 settembre su Rete 4, con Gianluigi Nuzzi e  Alessandra Viero conduttori. Pronti, via e potrebbe subito ripartire la polemica legata alla piccola Denise Pipitone, perché Quarto Grado tornerà ad occuparsi della sua scomparsa. Piera Maggio, mamma di Denise, aveva pubblicamente chiesto a Nuzzi di non interessarsi più del caso.

La diffida di Piera Maggio

Intervistato da TelePiù, il giornalista ha invece confermato l'intenzione di riaccendere i riflettori sulla sparizione della bambina, avvenuta il 1 settembre 2004. Pochi mesi fa Piera Maggio, mamma di Denise, aveva pubblicamente chiesto a Nuzzi di non interessarsi più del caso, riservandosi il diritto di "querelare il programma e gli autori che consentono questo scempio delle vittime di un reato". La signora Maggio aveva accusato il programma Mediaset di aver mandato in onda "reiterate frasi offensive" nei suoi confronti, "affermate con veemenza inopportuna, senza contegno, da parte di Carmelo Abbate e senza nessuna presa di distanza da parte di Nuzzi, dimostrando al contrario, un plateale atteggiamento di parte e non certamente garantista".

Morto il nonno di Denise Pipitone, il dolore di Piera Maggio: "L'amore dei figli non ha età"

La replica di Nuzzi

Lo stesso Nuzzi chiese scusa alla signora Maggio, ribadendo però la posizione della sua trasmissione sul caso Denise. "La notizia prima di tutto. Questo vuol dire che noi non taciamo nulla, noi rispettiamo tutti e non abbiamo la presunzione di risolvere i casi. Certo, possiamo avere un ruolo di stimolo per le indagini, raccontando però tutto, proprio tutto. E questo lo possiamo fare senza farci dettare le scalette o i temi da nessuno, se non dalla cronaca. La priorità è quella dei fatti".

Conclusa l'estate, Nuzzi ha mantenuto il punto. Da venerdì 10 marzo Quarto Grado si occuperà del caso della vigilessa Laura Ziliani, trovata morta di recente a Temù dopo mesi di ricerche, e dei troppi femminicidi che puntualmente riempiono le cronache d'Italia. Ma anche, se non soprattutto, di Denise Pipitone.

"Denise Pipitone è viva": le rivelazioni dell'ex pm Angioni e l'altra pista che arriva in Romania

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Quarto Grado, Gianluigi Nuzzi: "Parleremo ancora di Denise Pipitone". Piera Maggio aveva diffidato Mediaset

Today è in caricamento