rotate-mobile
Martedì, 18 Giugno 2024
Grande Fratello

Gf Vip, Attilio Romita e quella frase pericolosa: "È un'organizzazione mafiosa"

Il giornalista si è lasciato andare ad un duro sfogo dopo le nomination ricevute

Attilio Romita dopo la puntata di ieri sera e viste le nomination che ha ricevuto si è lasciato andare a un lungo e acceso sfogo in cui ha anche pronunciato delle parole molto forti. In particolare il vippone ha dichiarato di non aver apprezzato l'atteggiamento di alcuni suoi coinquilini e che quindi non sarebbe più disposto a giocare.

In particolare Romita stava parlando con Nikita Pelizon e ovviamente la telecamere lo hanno ripreso, e i microfoni lo hanno registrato, mentre ha pronunciato una frase abbastanza pesante: "Il grande capo decide chi fare fuori, siamo fuori da qualsiasi gioco. Questa è un'organizzazione mafiosa". 

Ovvimente su Twitter si è aperto un vero e proprio caso e in molti chiedono che vengano presi dei provvedimenti nei confrotni di Romita. C'è da dire che lo sfogo di Attilio è abbastanza strano: ieri sono stati ben cinque i vipponi a finire al televoto a seguito delle nomination. Ma secondo Romita i suoi colleghi avrebbero giocato di strategia: "Quando questo gioco lo fanno anche i tuoi amici, che ci stai a fare qui?", le sue parole che hanno trovato d'accordo Sarah, Antonella e Nikita e quest'ultima gli ha risposto che sono in molti a pensare solo al gioco.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Gf Vip, Attilio Romita e quella frase pericolosa: "È un'organizzazione mafiosa"

Today è in caricamento