rotate-mobile
Lunedì, 27 Maggio 2024
Grande Fratello

Grande Fratello, Alex Schwazer confessa: "È stato difficile, ma non ho mai mollato"

Il marciatore si racconta al pubblico, rivelando anche la sua speranza per il futuro: ecco cosa ha detto

Alex Schwazer, il primo concorrente ufficiale del Grande Fratello 2023, è entrato nella Casa di Cinecittà per raccontare la sua storia di marciatore, compresi i risvolti drammatici, dovuti al doping, della sua carriera. Questo aspetto della sua vita viene ripreso subito in diretta su Canale 5 da Alfonso Signorini, che si è lasciato andare a domande scomode sin dai primi minuti in cui l'atleta ha messo piede in studio. 

La storia di Alex Schwazer

Alfonso Signorini non perde tempo e, dopo aver parlato dell'importanza della figura del nonno per Alex Schwazer, gli chiede della prima squalifica per doping durante le olimpiadi di Londra del 2012, quando egli stesso ha ammesso la sua responsabilità, e il motivo per cui si era dopato. "Le cause sono tante. Io credo che sia stato la fine di un tunnel nel quale ero entrato, dove non stavo più bene da qualche anno. Pensavo che la via di uscita fosse il doping, sbagliando ovviamente. Ma in quel momento non te ne rendi conto... Te ne rendi conto in seguito...". 

Signorini lo incalza nuovamente, chiedendogli dell'agosto del 2016, alla vigilia di un altro evento importante, le Olimpiadi di Rio: "Sono stato squalificato durante le Olimpiadi di Rio per 8 anni perché sono risultato positivo. Non era colpa mia. Non mi sono mai dopato in quella circostanza, anzi il ritorno dalla squalifica di Londra è stato difficile. Ho veramente cercato di dare tante garanzie in più, quindi è stato molto brutto. Tuttora è complicato ripercorrere quei giorni. Io non ho mai mollato e ho preso tutte le occasioni possibili". 

Entrato nel Loft di Cinecittà, dopo la breve presentazione, racconta la sua speranza nel futuro ai suoi coinquilini e al pubblico a casa: "Non mi sono mai fermato in questi 7 anni e spero di poter partecipare alle gare di qualificazione delle Olimpiadi dell'anno prossimo". 

Il commento di Cesara Buonamici e il web diviso

Invitata dal conduttore a intervenire, Cesara Buonamici afferma: "Sono tutte grandi storie, e poi un po' tutti hanno il senso della disciplina: l'atleta, la montanara, l'attore delle arti marziali, lo stesso Paolo che come Rosy ha perso tanti chili per mettersi in forma. Insomma, sono tutte delle personalità molto forti e sono molto determinati".

Mentre la giornalista esprime il suo pensiero positivo sui personaggi del nuovo reality show, gli utenti social sono divisi tra chi apprezzaa la partecipazione del marciatore e chi invece lo definisce un "campione schifoso", dopo il saluto di Rosy Chin nel momento del suo ingresso nel Loft: "Ciao campione", gli dice.  Tra i commenti positivi su Twitter invece ne troviamo due in difesa dell'atleta: "'Nella vita si può sempre ripartire, non c'è mai un punto dal quale non ci si può rialzare'. Perfetta la clip di #AlexSchwazer, grande colpo per questa edizione #GrandeFratello" e "Dovete far marciare #AlexSchwazer alle Olimpiadi 2024. È stato incastrato e quindi scagionato, quindi se lo merita. #GrandeFratello per lui una vetrina per parlarne e sperare".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Grande Fratello, Alex Schwazer confessa: "È stato difficile, ma non ho mai mollato"

Today è in caricamento