Martedì, 16 Luglio 2024
Tv News

"La scimmia": il reality che ti fa prendere la maturità con televoto e dj

Per dieci mesi, una dozzina di ragazzi studieranno per conseguire il diploma di maturità scientifica. Alle lezioni "classiche" si affiancheranno anche quelle per diventare dj

Se non puoi sconfiggere i tuoi nemici, allora alleati con loro.

I reality show sono sempre stati visti come fumo agli occhi dalla maggior parte degli insegnanti e del mondo della cultura in generale ma ora si apprestano a prendersi una rivincita: a ottobre partirà su Italia 1 "La scimmia", il talent dedicato "all'istruzione" che vedrà una decina di concorrenti impegnati per conquistare il diploma di maturità scientifica.

Il titolo scelto è "La scimmia" e i protagonisti saranno ragazzi fra i 18 e i 24 anni che, per motivi economici, familiari o personali, non sono riusciti ad arrivare all'esame di Stato e devono affrontare l'ultimo anno di liceo.

Il nome del programma cozza un po' con la tipologia di concorrente ricercato: se uno studente non è riuscito ad arrivare al diploma perché ha avuto problemi familiari o economici, che bisogno c'è di insultarlo e chiamarlo "scimmia" come se fosse invece uno dei tanti lavativi che scaldano il banco a scuola?

La televisione ha le sue regole e sicuramente alla TaoDue, ideatrice del format, devono aver pensato che un intero programma basato su lezioni di italiano, grammatica, storia, matematica e biologia sarebbe stato troppo noioso (o forse poco "scimmiesco"?), perciò hanno inserito nel piano di studi anche "materie alternative" tipo quello che servono per diventare dj.

La programmazione giornaliera seguirà per dieci mesi il percorso di studio dei ragazzi, che abiteranno nello stesso spazio, e, naturalmente, ci sarà anche l'immancabile televoto. Per il vincitore c'è in palio una borsa di studio per un'università all'estero (quanti sono gli atenei stranieri che hanno corsi per dj?).

Sono già partiti i casting per selezionare i concorrenti e gli insegnanti (oltre al "cv" servono anche primo piano e foto a figura intera).

Possono candidarsi docenti di italiano, latino, scienze, matematica, fisica, inglese, storia, dell'arte, storia e filosofia e religione (che però nell'ordinamento scolastico italiano è una materia facoltativa e quindi non "fa media" e non si porta all'esame), mentre i ragazzi devono descriversi in quattro righe e raccontare qual è il sogno della loro vita.

"A fare da tutor potrebbero esserci insegnanti eccezionali come per esempio il 'professor' Roberto Vecchioni", rivela Francesco Facchinetti in un'intervista a "Tv Sorrisi e Canzoni", il quale però non sarà lui il conduttore del nuovo format, per il quale sarebbe però disponibile a fornire "una consulenza amichevole". 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"La scimmia": il reality che ti fa prendere la maturità con televoto e dj
Today è in caricamento