Domenica, 21 Luglio 2024
Tv News

Le Iene, GionnyScandal ospita il padre biologico: "È come se ci conoscessimo da anni"

TonyScandal passa qualche giorno in compagnia del figlio e i due scoprono di avere molte cose in comune: ecco cosa è emerso

A Le Iene torna Belen Rodriguez che introduce il prosieguo della storia di GionnyScandal, il giovane, ora cantante milanese di successo, in cerca dei genitori biologici all’età di 31 anni. Con l’aiuto dell’inviata Veronica Ruggeri riesce nella sua impresa, scovando i nomi della madre e del padre, Rita e Antonio, grazie al Comune di Pisticci, e scopre che per scelta del Tribunale gli era stata tolta la potestà genitoriale sul figlio. Dopo numerose ricerche, quest’ultimo li incontra e le emozioni non mancano, con i genitori che dalla gioia piangono in diretta, in particolare la madre. 

I risvolti

Nella puntata del 18 aprile de Le Iene il padre parte alla volta di Milano per vivere il figlio nella sua quotidianità. L’uomo teme l’aereo ma non vuole perdere l’occasione di riabbracciare il figlio e conoscerlo più a fondo a un mese dal loro primo incontro, periodo in cui i due si sono sentiti spesso. “Mi ha fatto un dono grande: mi ha cercato”, dice Antonio all’inviata la sera prima della partenza. “Io e mio figlio abbiamo molte cose in comune: l’amore per gli animali e la musica”, continua il padre prima di esibirsi in un medley di canzoni del suo repertorio davanti alla Ruggeri. Ma il bello arriva quando l’uomo prende l’aereo per raggiungere GionnyScandal: una volta giunto a Milano, Antonio trova il figlio ad attenderlo e lo abbraccia, pronto a passare la prima notte insieme a lui: mangiano pizza, guardano un film sul divano, cantano e scoprono di avere gusti diversi in fatto di musica - il padre canta “Romagna mia” (suona la chitarra tradizionale a casa sua, ma qui prova quella elettrica) - ma la passione per l’argomento non sembra essere in discussione per nessuno dei due. 

Confidenze

Per quanto riguarda le confidenze, Antonio ammette di averlo sempre pensato, sicuro che un giorno lo avrebbe cercato: “Chissà che fine ha fatto…”, si chiedeva. Dopo la prima notte a casa del figlio, TonyScandal - questo il soprannome datogli dal giovane - conosce la zia di Gionata e il suo produttore, che gli propone di registrare in studio un pezzo del suo repertorio, e accade davvero. Un momento emozionante che permette al padre di scoprire ogni lato della vita del figlio. Prima di tornare a casa, padre e figlio passano al cimitero per un saluto ai genitori adottivi, e Antonio non manca di portare un mazzo di fiori: “È il minimo che possa fare. Vi voglio bene”. Gionata si dice felice di aver ospitato il vero padre, e rivela che la prima notte passata in sua compagnia si è sentito come se si conoscessero da anni. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Le Iene, GionnyScandal ospita il padre biologico: "È come se ci conoscessimo da anni"
Today è in caricamento