Martedì, 16 Luglio 2024
Tv News

Liliana Segre: "Ringrazio il mio amico Fabio Fazio"

Le parole della senatrice a vita per il conduttore, in uscita dalla Rai, autore dello speciale televisivo realizzato al Memoriale della Shoah di Milano e trasmesso lo scorso gennaio

Tra i tanti che in questi giorni stanno parlando di Fabio Fazio dopo l'ufficialità dell'addio alla Rai c'è anche Liliana Segre. Senza entrare nel merito della decisione tanto discussa, la senatrice a vita ha voluto ringraziare molto il conduttore di Che Tempo Che Fa che lo scorso gennaio, in occasione della ricorrenza della Shoah, ha realizzato uno speciale del programma dedicato al Memoriale della Shoah a Milano. Da lì Liliana Segre, ancora ragazzina, partì a bordo di un treno con i suoi familiari, poi morti, al campo di concentramento di Auschwitz.

"Ringrazio il mio amico Fabio Fazio perché dopo la trasmissione che fece il 27 gennaio qui arrivarono di colpo migliaia di persone che improvvisamente scoprirono che questo luogo era a Milano, che era vicino"ha detto la senatrice a vita  intervenendo al convegno Oscad ‘Le Vittime dell’odio’ al Memoriale della Shoah a Milano: "Di questo ringrazio molto Fazio, perché la trasmissione fu seguita tantissimo e fece conoscere anche a tante categorie che non erano scuole o insegnanti cosa è questo luogo".

Lo speciale "Binario 21"

Lo speciale televisivo "Binario 21" con Liliana Segre e Fabio Fazio è stato trasmesso in prima serata su Rai1 in occasione della Giornata della Memoria, il 27 gennaio, risultando il più seguito della fascia con 4.655.000 spettatori e il 22.5%. Il titolo ha preso spunto da quel binario dove, da Milano, nel 20 gennaio 1944, partì un treno che condusse Segre ad Auschwitz, campo di sterminio nazista. Con lei c'erano altre 604 persone (compreso il padre, Alberto). Soltanto in 22 riuscirono a sopravvivere. 
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Liliana Segre: "Ringrazio il mio amico Fabio Fazio"
Today è in caricamento