rotate-mobile
Giovedì, 22 Febbraio 2024
Tv News

Lo squalo, stasera in tv: 5 curiosità sul film

Oggi, 15 agosto, Rete 4 propone in prima serata il celebre lungometraggio firmato da Steven Spielberg. Un’occasione per scoprire dettagli che forse non conoscevate su questo cult

In occasione del Ferragosto, Rete 4 trasmette il film d’orrore per eccellenza dell’estate: “Lo squalo” di Steven Spielberg. Una pellicola che fece epoca e ribaltò i canoni del genere di riferimento. Un film ancora in grado di produrre spavento. Andiamo alla scoperta di alcune curiosità di quest’opera.

Lo squalo: 5 curiosità

- Quando i produttori della Universal acquistarono i diritti per fare una trasposizione cinematografica del libro di Peter Benchley, pensarono di affidare la regia all'esperto John Sturges (autore de "I magnifici sette" e "La grande fuga") e poi al meno noto Dick Richards. L'idea del giovane ma talentuoso Steven Spielberg venne dopo. Anche il ruolo da protagonista a Roy Scheider fu affidato in un secondo momento. Le iniziali opzioni erano Robert Duvall e Charlton Heston.

- L'isola di Amity Island non esiste. Anche se il luogo di ambientazione è frutto della fantasia, le location sono comunque diventate, negli anni, un'attrazione turistica. L’isola dove si sono svolte le riprese è quella di Martha’s Vineyard: situata a largo delle coste del Massachussets, fu assediata da turisti indomiti (o sottilmente affascinati) dalla possibilità di trovarsi di fronte ad uno squalo.

- Per il film sono stati progettati tre squali meccanici. La costruzione per renderli alla perfezione è stata talmente complessa da ritardare le riprese e da far incrementare il totale del budget richiesto.

- Inizialmente il budget ammontava a circa 4 milioni di dollari. Gli imprevisti e la ricerca della perfezione lo fecero lievitare sempre più, fino a raggiungere la cifra di 9 milioni. Un inconveniente che lasciò tutt'altro che sereni i produttori, che pure puntavano molto al successo commerciale. I risultati andarono oltre qualsiasi rosea aspettativa: nel 1975 il passaparola fu vertiginoso e "Lo squalo" diventò il primo film della storia ad incassare 100 milioni di dollari al botteghino, una cifra da record. Un risultato superato poi circa due anni dopo da "Guerre stellari" di George Lucas.

- Una delle carte vincenti del film è l’idea di realizzare un film di puro orrore in pieno giorno, ribaltando i canoni del genere. Steven Spielberg rifiutò, comunque, di firmare sequel della pellicola. I tre capitoli successivi sono: Lo squalo 2 (1978); Lo squalo 3-D (1983); Lo squalo 4 - La vendetta (1987). I film ebbero un successo nettamente inferiore rispetto all’originale oltre che critiche perlopiù negative.

Dove vedere Lo squalo stasera in tv (lunedì 15 agosto 2022)

Lo squalo va in onda oggi, 15 agosto, su Rete 4 alle 21.25 e - in live streaming e on demand -sulla piattaforma Mediaset Infinity.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lo squalo, stasera in tv: 5 curiosità sul film

Today è in caricamento