Sabato, 13 Luglio 2024
Tv News

"Looking", la nuova serie tv "gay friendly" in onda su Hbo

Bollato come un "Sex and the City per omosex", la serie tv racconta con realismo le vicende di un gruppo di 30enni omosessuali di San Francisco

Una nuova serie tv in prima serata racconta la storia di un gruppo di omosessuali di San Francisco, una delle città più gay-friendly del mondo. La Hbo ha iniziato a trasmettere “Looking”, otto episodi che vedono protagonisti Patrick, un giovane sviluppatore di videgiochi interpretato da Jonathan Groff, alla ricerca del principe azzurro, e il suo miglior amico dai tempi del college Augustin (Frankie J.Alvarez) e il cameriere quarantenne Dom (Murray Bartelett), il più anziano del gruppo.

La serie tv è stata accolta dalla critica americana con diffidenza e bollata come “un ‘Girls’ per gay”, come ha scritto il Daily Beast, o un “Sex and the City’ omosex”, secondo il NY Post. Il rischio legato al progetto c’è e infatti la Hbo non ha ancora confermato la serie per una terza stagione.

Il nostro show non si basa sulla semplice ricerca di se stessi - ha detto lo sceneggiatore Michael Lannan al Los Angeles Times, spiegando le connessione con serie tv storiche come ‘Queer as Folk’ e “The L Word - Non parliamo di coming you, accettazione della propria sessualità da parte di ventenni o poco più. Volevamo raccontare un punto di arrivo nella vita di persone già formate. Persone che ormai hanno 30 anni e sanno già di essere gay, sono maturati e hanno delle aspettative”.

Da parte sua, “Looking” prova a  raccontare storie di uomini omossessuali con realismo e sincerità, evitando censure e giocando ironicamente con gli stereotipi. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Looking", la nuova serie tv "gay friendly" in onda su Hbo
Today è in caricamento