Giovedì, 18 Luglio 2024
Tv News

Luca Bizzarri, il tweet su Matteo Di Pietro: "Beato chi non ha mai corso quel rischio". È bufera

L'attore dice la sua sull'incidente in cui ha perso la vita un bambino di 5 anni e invita a non giudicare i ragazzi responsabili della tragedia

È bufera su Luca Bizzarri dopo il tweet in cui ha commentato le parole di condanna che stanno arrivando in questi giorni nei confronti dei The Borderline, in particolare in quelli di Matteo Di Pietro, il ventenne - fondatore e leader del gruppo di Youtuber - responsabile dell'incidente stradale in cui ha perso la vita un bambino di 5 anni. I creator, a bordo di una Lamborghini, stavano filmando una folle sfida social, quella di guidare l'auto per 50 ore senza sosta. 

Le parole di Bizzarri non sono state una giustificazione a quanto accaduto, ma invitano a non giudicare con tanta facilità: "L'altezza dalla quale si giudica chi sbaglia, chi per stupidità rovina le vite altrui e la sua - si legge nel tweet - Quell'altezza, sono felice di non averla, di non potermela permettere, conscio di aver avuto, qualche volta, culo. Beati quelli che non hanno mai corso quel rischio". Tanti a contestare certe affermazioni, tra cui anche Antonella Clerici: "No Luca, un conto sono cavolate, un'altra è giocare con la vita degli altri per visibilità e soldi. Senza controlli, senza genitori, senza morale". 

Il tweet di Bizzarri ha sollevato un vero polverone e l'attore è tornato sui social: "Non capire una frase scritta in italiano in cui non si parla di 'commettere cazzate' ma solo del non voler essere parte di un'orda giudicante che si autoassolve dal piedistallo dei giusti. Ce ne vuole eh". Luca Bizzarri ha spiegato meglio cosa intendesse dire nell'ultima puntata del suo podcast, che condivide e aggiunge, per scrivere la parola fine alla polemica: "Naturalmente non ho mai scritto 'È una bravata', né giustificato nessuno. Dico tutto qui, per chi vuole sentire, per i primati che invece vogliono continuare a battersi i pugni sul petto dall’alto della loro superiorità morale, buone pietre".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Luca Bizzarri, il tweet su Matteo Di Pietro: "Beato chi non ha mai corso quel rischio". È bufera
Today è in caricamento