rotate-mobile
Giovedì, 20 Giugno 2024
Tv News

Michael J. Fox torna in tv con una sitcom sulla sua vita

Malato di Parkinson, il divo di "Ritorno al futuro" sarà il protagonista di una nuova serie tv, a dieci di anni di distanza da "Spin City"

Michael J. Fox torna in televisione.

L'annuncio è stato dato da una fonte anonima al sito Vulture, scatenando da subito le reazioni dei grandi network che sono pronti a fare carte false pur di aggiudicarsi il ritorno sul piccolo schermo del divo di "Ritorno al futuro", lontano dalle scene da più di dieci dopo l'aggravarsi del morbo di Parkison di cui soffre dal 1991.

L'attore tornerà come protagonista di una sit-com ispirata proprio alla sua vita, prodotta dalla Sony Pictures Television e scritta da Sam Laybourne, grazie a un nuovo formaco che lo aiuterà a tenere sotto controllo la malattia.

Fox, che è apparso di recente come guest star in un paio di episodi delle serie "The Good Wife", "Scrubs" e "Boston Legal", manca stabilmente dalle scene dal 2000, quando fu costretto ad annunciare il suo ritiro dalla serie "Spin City" a causa dell'aggravarsi della malattia.

L'attore ha creato la Michael J. Fox Foundation for Parkinson's Research e ha raccolto fondi a favore della ricerca sulle cellule staminali.

Rimasto nel cuore dei fan dai tempi della sit-com "Casa Keaton" e sopratutto della trilogia de "Ritorno al futuro", Michael J. Fox ha continuato a concedersi al suo pubblico ogni volta che ha potuto.

Nel 2010, in occasione del 25 anniversario dell'uscita in sala del primo "Ritorno al futuro", l'attore ha ripreso il ruolo di Marty McFly per rigirare il trailer del film.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Michael J. Fox torna in tv con una sitcom sulla sua vita

Today è in caricamento