rotate-mobile
Martedì, 23 Aprile 2024
Tv News

Niente Miss Italia in Rai, Boldrini:" In tv solo il 2% delle donne parla"

La Presidente della Camera soddisfatta per la decisione Rai di togliere lo storico concorso dal palinsesto di quest'anno

Con Miss Italia, concorso di bellezza in onda in tv dal 1979, ci eravamo abituati allo "Stop al televoto" alla fine di ogni puntata che selezionava ragazze sempre più belle fino ad arrivare alla splendida vincitrice, quest'anno invece a settembre lo  "stop" arriva per il programma stesso.

La Rai ha deciso di non mandare in onda lo storico concorso, lasciando fuori il palinsesto un programma televisivo che ormai faceva parte dell'immaginario collettivo.

Ad esprimere grande soddisfazione per la scelta della tv di Stato la presidente della Camera Laura Boldrini:" Una scelta moderna e civile. Spero che le ragazze italiane possano avere, per farsi apprezzare, altre possibilità, anche televisive, che non quella di sfilare numerate".

Intervenuta a Milano ad un convegno sulla violenza sulle donne la presidente Boldrini ha poi dichiarato:" In televisione c'è una par condicio che viene violata assasi più frequentemente , ed è quella tra i generi e la loro rappresentazione. In tv solo il 2% esprime pareri, parla, mentre il resto è muto, a volte svestito".

L'auspicio della Boldrini è che "la decisione della Rai faccia da calamita per tutte le altre televisioni e gli altri network" sicura del fatto che la decisione di rinunciare a Miss Italia non dipenda da "un clima di austerirà cupa e bacchettona". Un motivo molto più "nobile" dunque alla base di questa scelta televisiva, anche se il dubbio sulla rinuncia per mancanza di soldi resta...

Giusy Buscemi: le foto di Miss Italia 2012

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Niente Miss Italia in Rai, Boldrini:" In tv solo il 2% delle donne parla"

Today è in caricamento