rotate-mobile
Giovedì, 30 Novembre 2023
Tv News

Nemica Amatissima, Heather Parisi in lacrime ricorda Mastroianni

Il 19 dicembre è il ventesimo anniversario della morte dell'attore, commovente l'omaggio della showgirl

La seconda e ultima puntata di "Amica Amatissima", in onda ieri sera su Rai 1, è stata ancora una volta piena di ospiti e grandi emozioni. Da Cristina D'Avena che ha cantato la sigla dei Puffi, a Belen Rodriguez che si è esibita in un appassionato tango affiancata da Lorella Cuccarini, e poi ancora Gianna Nannini, Claudio Baglioni, Nek, Giovanni Vernia e Luca e Paolo.

Spazio anche alla commozione, quando Heather Parisi ha ricordato Marcello Mastroianni, suo idolo fin da quando era bambina, svelando un intenso rapporto epistolare: "Quando ero piccola mio nonno mi fece guardare il film 8½ di Federico Fellini. Per me l'Italia era in bianco e nero, il volto e gli occhi dell'Italia erano quelli di Mastroianni. Marcello non era un playboy, era un sentimentale. Vedendolo ritirare un premio, mi sono commossa e gli ho scritto un telegramma e lui mi ha risposto dicendo che le mie parole lo avevano commosso più del premio ricevuto. Ci siamo scritti ancora - ha raccontato la showgirl in lacrime - parlare con lui aveva il profumo di altri tempi, mi ha regalato un'amicizia preziosa e mi ha insegnato a commuovermi, ma non ci siamo mai conosciuti. Il 19 dicembre sono 20 anni senza Marcello e mi piaceva ricordarlo così". E il lungo applauso dello studio ha accompagnato il bellissimo ricordo.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nemica Amatissima, Heather Parisi in lacrime ricorda Mastroianni

Today è in caricamento