rotate-mobile
Martedì, 27 Febbraio 2024
Tv News

Orsini a Cartabianca, Franco Di Mare si dissocia: la dura replica di Bianca Berlinguer

Botta e risposta a distanza tra il direttore di Rai 3 e la conduttrice di Cartabianca per le affermazioni del professore che ha sostenuto come i bambini possano essere felici in una dittatura

Il dibattito televisivo incentrato sull'invasione della Russia in Ucraina si fa notevolmente acceso quando alle voci chiamate a discutere sulle varie reti si aggiunge quella di Alessandro Orsini, docente della Luiss noto per le sue posizioni critiche verso la posizione della Nato e dell'Occidente, ma anche verso Zelensky. Sul professore si è anche aperta una grande polemica per via della sua partecipazione come ospite retribuito a Cartabianca, programma di Rai 3 condotto da Bianca Berlinguer che oggi torna sul tema alla luce delle ultime forti affermazioni.

"La vita dei bambini è più importante della democrazia e della libertà, anche perché un bambino anche in una dittatura può essere felice" ha affermato Orsini parlando dei bambini ucraini. La frase ha scatenato un'ennesima polemica acuita dal direttore di Rai3  Franco Di Mare che si è dissociato e ha attaccato il programma di Berlinguer per quelle affermazioni: "Riprovevoli, assolutamente incondivisibili, di cui il professor Orsini si assume naturalmente la responsabilità (...) Lungo questa china si può rischiare di arrivare a mettere a confronto la testimonianza di un sopravvissuto ai campi di sterminio nazisti con l’opinione di un negazionista, in osservanza a un’idea distorta e malata del pluralismo delle posizioni".

La replica di Bianca Berlinguer 

Intervistata sulla questione dal Corriere della sera, Bianca Berlinguer ha commentato le parole di Franco Di Mare con cui i rapporti non sono mai più tornati distesi dopo la vicenda su Mauro Corona cacciato dal programma nel settembre 2020. 
"Io non sento Franco Di Mare neanche per telefono da un anno e mezzo, cioè dal giorno in cui abbiamo litigato per la cacciata di Mauro Corona" ha detto la conduttrice: "Ora non voglio fare commenti su di lui se non ribadire ciò che ho già detto, che trovo bizzarro che io debba apprendere la sua opinione sul mio lavoro dalle agenzie di stampa". 

Quanto alla presenza di Orsini nel suo programma: "Ritengo che un dibattito pluralista debba dare spazio a tutte le opinioni, cosa che fanno o che almeno dovrebbero fare tutti i programmi televisivi di informazione" ha spiegato, "facciamo parlare chi dice che bisogna sostenere l’Ucraina inasprendo le sanzioni e inviando nuove armi e chi invece pensa che per salvare le vite degli ucraini si debba arrivare il prima possibile, e in tutti i modi e a qualsiasi prezzo, a una pace". E ancora: "Se do la possibilità a qualcuno di esporre liberamente le proprie idee, questo non significa certo che le debba condividere" ha aggiunto: "Ma mi chiedo: Orsini ha il diritto di far conoscere la sua opinione oppure no, tenuto conto che nessuno mette in dubbio la sua competenza di studioso? Viviamo ancora in un Paese in cui ognuno può dire quello che pensa?".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Orsini a Cartabianca, Franco Di Mare si dissocia: la dura replica di Bianca Berlinguer

Today è in caricamento