rotate-mobile
Domenica, 16 Giugno 2024
Tv News

Pechino Express, la crisi di Achille Costacurta: cosa è successo

Momento di sconforto durante la prova immunità della seconda puntata dello show di Sky

Primo momento di sconforto per la coppia Mamma e Figlio formata da Martina Colombari e Achille Costacurta durante la prova imminutà della seconda puntata di Pechino Express. Al grande Lago Agastya, le cui acque sono considerate sacre e curative, ogni coppia deve recuperare i sai nell’intricato labirinto di vie del villaggio, lavarli nel lago e, strizzandoli, riempire una giara: dopo la divisione dei ruoli, Martina dà indicazioni via radio ad Achille che invece è impegnato nella corsa tra le stradine. Una corsa più difficile del previsto per il ragazzo, i sai erano a suo dire lontanissimi e troppo nascosti, così al suo ritorno si rifiuta di continuare la prova.

Prosegue dunque lo straordinario viaggio di Pechino Express - show Sky Original, in onda ogni giovedì alle 21.15 su Sky e in streaming su NOW, sempre disponibile on demand - lungo La via delle Indie, tra curiosità sorprendenti e tradizioni antiche. Ieri le coppie in gara hanno attraversato per 435 chilometri il cuore dell’India: da Kolhapur, la città dei lottatori Kushti, al villaggio di Govindakoppa, e poi ancora zaino in spalla hanno raggiunto l’antichissimo centro di Hampi, dove era posizionato il traguardo finale. Qui i conduttori Costantino Della Gherardesca ed Enzo Miccio attendevano i concorrenti per un’ultima missione, prima di annunciare l’eliminazione di Dario e Caterina Vergassola, la coppia degli Ipocondriaci, ultima coppia a saltare sul tappeto rosso della tappa.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pechino Express, la crisi di Achille Costacurta: cosa è successo

Today è in caricamento