rotate-mobile
Mercoledì, 4 Ottobre 2023
Tv News

Rita Dalla Chiesa: "Da Fazio sempre lo stesso giro di ospiti. Mi indigna che non abbia mai invitato mio fratello"

La vicecapogruppo di Fratelli d'Italia a Montecitorio torna sul conduttore che ha lasciato la Rai

Rita Dalla Chiesa si è raccontata in una lunga intervista a Tv Blog durante la quale ha ripercorso tutte le tappe salienti della sua vita, dalla carriera televisiva a quella politica, dall'amore per Fabrizio Frizzi ai ricordi del periodo più buio della sua vita segnato dall'uccisione del padre, il generale Carlo Alberto Dalla Chiesa. 

Attualmente vicecapogruppo di Fratelli d'Italia a Montecitorio, Rita Dalla Chiesa fa parte della Commissione di Vigilanza Rai e di recente ha espresso il suo duro parere su Fabio Fazio che ha lasciato la Rai tra molte polemiche. Anche su questo aspetto è tornata nel corso del dialogo dove ha spiegato ulteriormente i motivi del suo contrasto con il conduttore che, in vent'anni, non l'ha mai ospitata a Che tempo che fa. "Non mi ha mai invitata, ma non mi importa. A indignarmi è il fatto che non abbia mai ospitato mio fratello, un uomo di sinistra che ha compiuto mille battaglie contro la mafia, che ha scritto decine di libri, che è stimato da tutti, a livelli altissimi" ha spiegato, aggiungendo la propria opinione sulla mancanza di pluralismo in quel contesto: "Assolutamente no, non c'era pluralismo negli inviti. C'era un giro di ospiti che era sempre lo stesso".

Diverso, invece, il parere su Lucia Annunziata che, al contrario di Fazio, l'ha accolta negli studi del programma Mezz'ora in più: "A settembre scorso, ma solo perché selezionata da Tajani che mi portò con sé. Su di lei non riesco ad avere impressioni non positive. Certo, mi sarebbe piaciuto che rimanesse al suo posto e che non se ne uscisse con quelle dichiarazioni (...) La stimo troppo e mi sarei aspettata un altro atteggiamento. Ha addossato la responsabilità agli altri, ma nessuno le aveva fatto nulla, il contratto era pronto e nessuno pensava di rimuoverla. Né lei, ne Fazio. Nessuno vuole la dittatura".

"Fabrizio Frizzi venne allontanato dalla Rai"

Una parentesi è stata aperta anche su Fabrizio Frizzi a cui Rita Dalla Chiesa è stata legata a lungo. Oggi del conduttore hanno tutti ricordi meravigliosi, ma c'è stato un tempo in cui la situazione non volgeva nel migliore dei modi per lui. "Una volta scomparso, ho sentito parlare di Fabrizio in una maniera splendida. Ma dov'erano certe persone quando era in vita? Ricordiamoci che a un certo punto della carriera venne allontanato dalla Rai e dovette rientrare da Rai 3. Poi, da morto, tutti si sono trasformati in grandi amici" ha affermato Dalla Chiesa: "Dove stavano nei momenti difficili? Li vorrei smascherare uno per uno, ma sarebbe un comportamento bieco. Li lascio nella loro illusione".

"Fabrizio era vero, non ha mai smesso di essere una persona profondamente buona ed educata" ha aggiunto ancora: "Non aveva scheletri nell’armadio, di lui non potevi dire che in tv era una persona e fuori un’altra. Anzi, dietro le quinte era ancora più cordiale, si preoccupava e spendeva parole buone per tutti. Non era un santo, per carità. Ma se la gente continua ad amarlo è per questo motivo".
 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rita Dalla Chiesa: "Da Fazio sempre lo stesso giro di ospiti. Mi indigna che non abbia mai invitato mio fratello"

Today è in caricamento