rotate-mobile
Giovedì, 22 Febbraio 2024
Tv News

Sallusti VS Di Battista, bagarre in diretta: "Non hai le pa***! Paura eh?"

Lo scontro a DiMartedì sul tema della presunta rete di filorussi in Italia

Se domenica a Non è l'Arena ha preferito andarsene, contestando a Giletti - in diretta da Mosca prima con Marija Zacharova e poi con Solovyov - "un asservimento totale alla peggiore propaganda che ci possa essere", Sallusti è tornato ieri sera su La7, a DiMartedì, un talk secondo lui più consono. Avrà forse cambiato idea poco dopo, quando si è trovato davanti a un impetuoso Alessandro Di Battista. 

Floris ha chiesto all'ex leader grillino cosa ne pensasse della presunta rete di propagandisti filorussi in Italia che sarebbe attenzionata dai servizi segreti. Ci sono dei nomi - da Alessandro Orsini al senatore ex M5S Vito Petrocelli - e l'indagine starebbe tenendo parecchi col fiato sospeso. "E' una vicenda indegna" ha commentato Di Battista, andando dritto al punto: "In un Paese civile i giornalisti dovrebbero indignarsi per primi, perché evidentemente in Italia sta diventando un reato pensare, avere delle opinioni. Se poi c'è qualcuno di quei personaggi che ha preso soldi da Mosca dovrebbe essere cacciato dall'Ordine dei Giornalisti, anche se nel nostro Paese, in passato, persone che hanno preso soldi dalla Cia non sono state cacciate". Di Battista è stato durissimo coi giornalisti: "La cosa che più mi indigna è il silenzio assordante di gran parte della stampa, che anziché indignarsi perché evidentemente i servizi segreti stanno, sotto ordine di qualcuno, indagando sul pensiero di alcuni soggetti, tra cui un parlamentare, sbattono il mostro in prima pagina, come ha fatto il Corriere della Sera, con foto segnaletiche, 'i putiniani d'Italia'. Questa è una vergogna, spero che il direttore del Corriere, Luciano Fontana, dia delle spiegaioni in primis ai suoi lettori".

Un discorso fatto davanti a un giornalista, Alessandro Sallusti, appunto, che ha replicato: "Il contenuto lo condivido. C'è di buono che siamo in Italia e quindi è più una farsa che una tragedia. Non c'era bisogno dei servizi segreti per capire chi sono i filoputin, che poi non è reato essere filoputin. Però Di Battista secondo me non ha il diritto di dire questo - ha sentenziato - perché quando lui comandava i 5 Stelle, tutte le settimane facevano una lista dei giornalisti da mettere all'indice. Io ero sempre nei primi 10, per cui lezioni di libertà e di opinione da Di Battista anche no. Sono stato per mesi nella lista dei 5 Stelle, per favore". Di Battista ha risposto infervorato: "Innanzitutto quando il Movimento 5 Stelle pubblicava sul blog, quindi un giornale privato online, semplicemente una parte delle menzogne di alcuni giornalisti, certo non erano coinvolti i servizi segreti. Visto che Sallusti dice di condividere il contenuto, vorrei chiedere perché non ha il coraggio o 'le palle', visto che utilizza spesso linguaggi coloriti, di definire colui che dice: 'L'Europa si deve mettere tutta insieme, cercando di far accogliere dagli ucraini quelle che sono le domande di Putin'". A questo punto i toni si sono fatti ancora più accusatori: "Perché non si scandalizza con Berlusconi che ha pronunciato queste parole? Paura, vero Sallusti? Paura?".

Floris costretto a intervenire

Lo scontro è stato inevitabile. "No, non ho paura. E non ho condiviso quello che ha detto Berlusconi, sei tu che hai paura della verità" ha ribattuto Sallusti, mentre Di Battista continuava a incalzare: "E allora definiscilo putiniano d'Italia, prendi le distanze se hai il coraggio. Qua tutti forti con i deboli e deboli coi forti". L'ex direttore di Libero non si è lasciato intimorire e ha affondato il colpo: "Ti rendi conto che stai azzittendo un giornalista? Tu non sei un giornalista e sei lì a rispondere a delle domande, non a farle. Io di te proprio non ho paura, ma zero. Mi fai ridere". Floris è stato costretto a intervenire, placando i due ospiti: "Calmiamoci. Nessuno ha paura. Siete persone che hanno dimostrato il loro coraggio in diverse situazioni".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sallusti VS Di Battista, bagarre in diretta: "Non hai le pa***! Paura eh?"

Today è in caricamento