rotate-mobile
Domenica, 14 Aprile 2024
Sanremo

Al Bano si candida a conduttore del Festival di Sanremo: la critica a Baglioni, Bisio e Raffaele

Il cantante ha espresso più di una critica sulla kermesse in corso e ha aperto la strada verso la possibilità di guidarlo. Romina e Loredana con lui sul palco?

Tra un commento e un altro al Festival di Sanremo 2019 non poteva certo mancare quello di un gigante della musica italiana come Al Bano che ha colto l’occasione di un’intervista radiofonica a ‘Un giorno da pecora’ per proporsi come futuro conduttore e fare qualche appunto all’edizione in corso.

Sanremo 2019, Al Bano: "Un Festival sovranista? E' tornato alle origini"

Al Bano si candida a conduttore del Festival di Sanremo

Reduce dal successo di ‘55 passi nel sole’ su Canale 5, il cantante pugliese si è detto pronto a valutare la possibilità di guidare un Festival di Sanremo.

“In passato ho sempre detto di no, anni fa me lo proposero ma onestamente sulla base delle due trasmissioni che mi hanno fatto condurre su Canale 5 ho notato che ci potrebbe essere una chiave nuova, che io porterei avanti, ha affermato Al Bano che sull’ipotesi di Romina Power e Loredana Lecciso al suo fianco come co-conduttrici ha ammesso: “Sarebbe una bella idea ma non è fattibile. Perché ognuno resta nel suo mondo e nella sua cultura, ed è giusto che ognuno difenda le proprie idee. L’idea è buona però, intendiamoci”.

Al Bano e Romina, il video delle nozze commuove la figlia: sui social è standing ovation

Al Bano, le critiche al Festival di Claudio Baglioni

Al Bano non ha esitato a esprimere le sue perplessità sulla 69esima edizione del Festival: “Ho visto la prima puntata ma mi sono addormentato verso le 23 perché erano giorni che non dormivo. Chapeau per Bocelli, innanzitutto, e poi tra i cantanti in gara mi sono piaciuti Renga e Nek. Onestamente non sono entusiasta al momento ma ripeto: non li ho visti tutti”.

Quanto ai conduttori Virginia Raffaele, Claudio Baglioni e Claudio Bisio: “Mi aspettavo qualcosa di più da parte di quel trio, perché tutti hanno le carte in regola. Mi è sembrato un po’ di parte, questa reverenza…Una reverenza di spettacolo”.

“Se fossi stato al posto del mio amico Baglioni avrei tagliato un po’ di più le referenze nei miei confronti”, la conclusione di un giudizio tutt’altro che benevolo. Anzi.

Al Bano, in tv con Romina ma al ristorante con Loredana: che serata insieme agli amici vip 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Al Bano si candida a conduttore del Festival di Sanremo: la critica a Baglioni, Bisio e Raffaele

Today è in caricamento